La stevia e le sue incredibili proprietà

4 Aprile 2019
La stevia è una pianta autoctona originaria del Paraguay. Si coltiva con molta facilità, basta un semplice sistema di irrigazione (a seconda della stagione) ed evitare bruschi sbalzi di temperatura.

Le proprietà della stevia sono conosciute grazie alla sua principale caratteristica di dare dolcezza agli alimenti.Questa pianta appartiene alla famiglia dei girasoli e rappresenta la scelta perfetta quando non si vuole consumare lo zucchero.

La stevia è una pianta che permette di addolcire i nostri piatti in maniera sana e totalmente naturale. È considerata uno degli alimenti più richiesti del 21° secolo, anche se molti esperti dubitano ancora sulle sue qualità.

Il consumo giornaliero di stevia è consigliato?

Grazie alle sue proprietà salutari è possibile consumarla ogni giorno. In generale, si consiglia di non superare la dose di 4 mg per ogni chilo di peso corporeo. Può essere assunta anche facendo degli infusi da consumare una volta al giorno.

ciotola di stevia

In alcuni paesi, la stevia inizia ad essere utilizzata come trattamento terapeutico contro il diabete. In passato, giravano delle voci su dei possibili effetti collaterali che causerebbero una riduzione della fertilità dell’uomo. Degli studi sull’argomento hanno scartato questa ipotesi.

I benefici della stevia nella nostra alimentazione

L’efficacia di questo prodotto è tale che l’Unione Europea ha approvato il suo utilizzo come additivo alimentare. Andiamo a vedere quali sono le proprietà più importanti di questo alimento.

Previene l’obesità

L’apporto calorico della stevia è bassissimo. Inoltre, questa pianta non contiene elementi chimici dannosi alla salute. Previene l’aumento di peso perché il corpo, non ricevendo glucosio dalla sua assunzione, è costretto a bruciare quello accumulato nelle aree adipose.

Riduce i livelli di zucchero nel sangue

Il consumo giornaliero di stevia consente di abbassare i livelli di glucosio nel sangue. Grazie a questa caratteristica, alcuni nutrizionisti sostengono che può essere utilizzata per curare malattie come il diabete.

Migliora la pressione sanguigna

L’assunzione giornaliera di stevia, associata all’attività fisica, fa abbassare la pressione sanguigna. Le foglie di questa pianta contengono una sostanza chiamata “stevioside”, molto utile per controllare l’ipertensione.

Salvaguarda la salute del cavo orale

Quando assumiamo dei cibi con un’alta presenza di zuccheri, in bocca, si genera la placca batterica. Inoltre, si può andare incontro a malattie parodontali, carie o altri problemi del cavo orale.

La stevia agisce come una sorta di barriera contro la produzione di microrganismi infettivi. Può essere utilizzata come collutorio per mantenere una corretta igiene orale.

Riduce l’ansia

L’uso della stevia ci permette di conferire un sapore dolce ai cibi che prepariamo, senza essere costretti ad utilizzare additivi chimici o commerciali.

una donna stanca davanti al pc

Esistono numerose ricette nelle quali è indicato in maniera specifica l’uso della stevia. Alcuni sostengono che ha un sapore diverso rispetto a quello dello zucchero. In realtà, può sostituirlo tranquillamente in tutti i tipi di dolci.

Previene lo sviluppo di infezioni

La stevia può essere utilizzata per combattere alcuni batteri come l’Escherichia coli e lo Staphylococcus aureus. È considerata un potente antiossidante che contrasta le tossine e rafforza il sistema immunitario.

Contribuisce a mantenere sano il cuoio capelluto

I capelli sono lo specchio della nostra igiene e mantenerli in salute non è sempre facile. Utilizzando la stevia, avremo dei capelli sani e forti.

Altre proprietà della stevia

L’uso della stevia ci permette anche di combattere la ritenzione idrica, riduce i livelli di acido urico, purifica le urine e, agendo da lassativo, favorisce il transito intestinale.

Tra le varie proprietà, troviamo anche un’azione di contrasto alle allergie, specialmente quelle causate dagli acari della polvere. In primavera, utilizzando la stevia al posto dello zucchero, avremo meno possibilità di soffrire di crisi allergiche.

Sono molte le proprietà di questo prezioso dolcificante naturale e, col passare degli anni, ne sono state scoperte altre. Se avete dei dubbi riguardanti il suo utilizzo, la cosa migliore da fare è consultare un medico.