Gli integratori alimentari per la corsa

· 9 Aprile 2019
Se fate running o volete iniziare a correre regolarmente, è importante sapere quali sono i migliori integratori per voi

Gli integratori alimentari per la corsa sono molto importanti e possono essere utili per qualsiasi altro esercizio sportivo o per determinati bisogni del vostro organismo. Vediamo insieme gli integratori alimentari per la corsa.

Gli integratori alimentari per la corsa

I sali minerali

I sali minerali sono una base piuttosto che un integratore, perché sono essenziali come l’acqua. Senza una dose giornaliera minima non potrete correre, per cui bisogna fornire al corpo la quantità necessaria.

I sali minerali intervengono in un’infinità di processi metabolici e contribuiscono a mantenere l’equilibrio nell’organismo. Uno squilibrio di sali minerali può portare a crampi, disidratazione, dolori, ecc. Bisogna stare molto attenti, perché la mancanza di sali minerali potrebbe essere un motivo per smettere di correre per un po’.

Sali minerali

Per sapere qual è la quantità necessaria di sali minerali, è importante tenere conto anche delle condizioni esterne come l’umidità o il calore, sia per quanto riguarda l’acqua che per i principali sali minerali di cui ha bisogno il corpo.

Un modo per avere la giusta quantità è quello di bere bevande ricche di sali minerali, poiché in questo modo si idrata mentre si aumentano i sali nel corpo. Un altro è quello di ingerire pastiglie di sale.

La caffeina

Tutti noi di solito beviamo caffè o tè al mattino, ma quando parliamo di un integratore la caffeina è sotto forma di una pillola o in gel. Ci sono anche delle bevande specifiche in cui la caffeina è in maggiore concentrazione.

La caffeina stimola il sistema nervoso attraverso una maggiore attivazione. Per questo motivo, viene usata come integratore per le gare lunghe o quando ci sentiamo affaticati. Inoltre è anche molto usata prima di correre per una competizione.

Una cosa molto importante da tenere in considerazione è la dose da prendere, perché oltrepassando il limite consentito si può creare uno stato di iperattività e si potrebbe perdere il controllo dei muscoli, causando dei crampi.

La L-Carnitina

La L-carnitina è un attore fondamentale nel processo di smaltimento dei grassi nei mitocondri, ma interviene anche nell’uso di aminoacidi come substrato energetico. Inoltre, aiuta a pulire l’ammoniaca che rimane come residuo.

barattolo di l carnitina

Normalmente gli integratori di L-Carnitina vengono assunti prima dell’allenamento, insieme a glucosio o altri stimolanti.

Gli amminoacidi ramificati

Gli amminoacidi ramificati sono tre: l-leucina, l-isoleucina e l-valina. La loro funzione principale è legata alla sintesi delle proteine, quindi solitamente vengono usati nelle attività a lungo termine o come recuperatori, per fermare il catabolismo muscolare e stimolare la ricostruzione muscolare (anabolismo).

La L-Glutammina

È un integratore strettamente correlato con gli amminoacidi discussi sopra, tanto che solitamente viene consumato insieme a loro.

Nel caso della l-glutamina, agisce direttamente sui processi di costruzione muscolare, aiuta a regolare i sistemi di idratazione delle cellule e regola anche la sintesi dell’ormone della crescita.

Glutamina
I carboidrati e le proteine

Gli idrati costituiscono l’energia che nutre il nostro corpo e che ci consente di continuare a muoverci. Per un contributo rapido e immediato, le bevande e i gel a base di carboidrati e proteine sono di solito l’opzione migliore per assumere i carboidrati semplici e per aumentare l’indice glicemico (destrosio, glucosio, fruttosio).

Ultimamente hanno acquisito molta credibilità nel campo degli integratori e sono diventate popolari le molecole ad alto peso molecolare, poiché consentono un passaggio veloce attraverso lo stomaco. Sembra infatti che queste molecole saturano di meno il sistema digestivo e che si possono combinare al meglio con gli altri sottotipi di carboidrati.

Le proteine ​​vengono utilizzate principalmente per le persone che praticano sport di resistenza, quindi sono gli integratori ideali per le corse sulle lunghe distanze. Questo perché sottoponiamo il corpo a maggiore usura del normale, per evitare la distruzione muscolare e facilitare la sua ricostruzione, per cui gli integratori di proteine sono i più indicati.

Come abbiamo visto in questo articolo, ci sono molti integratori alimentari per la corsa, ma come abbiamo già detto, non sono utili esclusivamente per questo sport. Se avete dei dubbi o volete saperne di più, vi consigliamo di rivolgervi a uno specialista, in modo tale che possa indicarvi l’integratore più adatto in base al peso, all’alimentazione e al ritmo di corsa di ognuno.