I broccoli: proprietà e benefici di questa verdura

· 27 ottobre 2018
Al suo valore alimentare bisogna aggiungere il fatto che questa verdura è accessibile a tutti, visto il costo basso.

 I broccoli sono un degli ortaggi più completi, proprio per le loro proprietà nutrizionali. In effetti, questa verdura riunisce un gran numero di nutrienti indispensabili per una dieta salutare. A crudo o cotti nel modo giusto, il consumo di broccoli è raccomandato a qualunque età.

Queste verdure apportano diversi benefici e sono molto versatili, dato che si adattano a moltissime ricette. Nutrienti, sani ed economici, i broccoli dovrebbero essere parte fondamentale dei pasti di tutte le famiglie.

I broccoli e i loro valori nutrizionali

I broccoli appartengono alla famiglia dei cavoli, che include anche il cavolfiore. All’interno di questo gruppo questo è l’ortaggio più ricco di vitamine e minerali. Si distingue per:

  • Un alto contenuto di vitamina A, contenuta dai betacarotene. La vitamina A è indispensabile per disintossicare l’organismo, rafforzare il sistema immunitario e le difese dalle malattie infettive. Protegge la salute della vista e favorisce la cicatrizzazione dei tessuti danneggiati; è fondamentale in gravidanza.
  • Un grande apporto di vitamina C, persino maggiore di quello dell’arancia. Infatti, i broccoli contengono notevoli quantità di questa vitamina. Il consumo di questa verdura previene molte malattie e allunga la vita. Si tratta di un antiossidante, per cui riduce il metabolismo basale dell’organismo e ritarda l’invecchiamento.
  • Possiede vitamina K, fondamentale per la coagulazione del sangue. Quindi, previene le emorragie.
  • Una buona quantità di fosforo, che partecipa a molte funzioni metaboliche di tutto il corpo.

Altre proprietà dei broccoli

  • Ricco di acido folico, che interviene nella sintesi di materiale genetico. L’acido folico è necessario affinché le cellule si dividano e crescano. Pertanto, è indispensabile per la crescita e la conservazione della salute dell’organismo.
  • Contiene potassio, tra le cui funzioni principali spicca la capacità di contrastare il sale in eccesso. Il potassio è importante per combattere la ritenzione di liquidi.
  • Apporta ferro, che è un indispensabile componente del sangue. Il ferro integra i globuli rossi e l’emoglobina, trasportando l’ossigeno a tutto il corpo.
  • Con l’omega 3 che lo contraddistingue, protegge la salute del cuore.
  • Basso contenuto di grassi e carboidrati, che apportano energia necessaria per svolgere le attività quotidiane.
I broccoli con pollo

 I broccoli: un alimento quasi medicinale

Diversi studi hanno dimostrato che grazie alle loro proprietà nutrizionali, i broccoli prevengono e combattono le malattie. Per questo motivo medici e nutrizionisti raccomandano di inserirli nella propria dieta.

Vediamo alcuni dei benefici dei broccoli nella prevenzione delle malattie:

  • Prevengono l’obesità. In effetti, sono l’ideale nelle diete dimagranti: nutrienti senza fare ingrassare. Si tratta di un alimento molto povero di calorie e ricco di nutrienti.
  • Agiscono da fitoestrogeni. Durante la menopausa i fitoestrogeni dei broccoli aumentano la densità ossea. Questo riduce il rischio di osteoporosi. Inoltre, alleviano i sintomi tipici di questa fase della vita della donna.
  • Proteggono dal cancro. Molti dei nutrienti dei broccoli fanno di questa verdura un toccasana nella prevenzione delle sostanze cancerogene. Prevengono il cancro e attaccano le cellule cancerogenene, trasformandosi in un ottimo rimedio naturale.
  • Riducono il rischio di contrarre malattie cardiovascolari. Apportano i minerali necessari per regolare la pressione arteriosa. Una porzione da 100 grammi di broccoli al giorno previene l’ipertensione, l’infarto cerebrale, l’anemia e altre malattie associate all’apparato cardiovascolare.
Piatto con broccoli

Altre proprietà medicinali dei broccoli

  • Depurano l’organismo. Infatti, le proprietà antiossidanti dei broccoli contribuiscono a eliminare le tossine, i radicali liberi e l’acido urico. Il sangue si depura e tutto l’organismo ne beneficia.
  • Prevengono la stitichezza. Infatti, grazie al loro elevato contenuto di fibre, il consumo di broccoli è consigliato per combattere la stitichezza. Migliorano la funzionalità intestinale, soprattutto a livello dell’intestino crasso. Contemporaneamente, prevengono l’acidità di stomaco e favoriscono la digestione.
  • Alimenti essenziali in gravidanza, proprio per il loro apporto di nutrienti, soprattutto per l’acido folico.
  • Prevengono l’artrosi, dato che contribuiscono a depurare l’organismo dalle tossine accumulatesi nelle articolazioni.
  • Prevengono le malattie neurodegenerative, patologie che colpiscono il sistema nervoso. Si tratta, insomma, di grandi alleati contro Parkinson e Alzheimer.

Parliamo di un alimento davvero completo, adatto alle più svariate ricette e che, quindi, non è difficile da inserire nella dieta di tutta la famiglia. Si tratta solo di abituarsi ad assumerli con frequenza.