I grassi contribuiscono a distruggere i muscoli?

· 10 ottobre 2018
Nel nostro obiettivo di guadagnare muscoli, possiamo trovarci nemici che dobbiamo controllare, molti dei quali nascosti nella nostra dieta quotidiana; vediamo quale influenza hanno i grassi sullo sviluppo muscolare.

Un nuovo studio della Loma Linda University in California ha scoperto che i grassi trans, oltre ad aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, possono anche causare la distruzione del muscolo.

I grassi trans sono in essenza oli vegetali insaturi, quindi sono sani. Il problema si presenta più tardi quando si aggiungono atomi di idrogeno per la stabilità, poiché ciò rappresenta un pericolo per la salute e per i muscoli.

Gli alimenti in cui troviamo questi grassi sono principalmente fast food, pane processato, biscotti e condimenti industriali.

Ciò che questi grassi fanno è interferire con l’assorbimento e l’utilizzo degli aminoacidi. Quindi, inibiscono la sintesi delle proteine muscolari e ciò aumenta la decomposizione dei muscoli.

Distinti tipi di grassi

Tipi di grassi

Esistono tre tipi di grassi: grassi saturi, insaturi (compresi acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi) e grassi trans.

I grassi saturi hanno effetti negativi – aumentano il colesterolo cattivo e positivi – sono necessari per la produzione di testosterone e aiutano le vitamine liposolubili – per il corpo.

Gli insaturi, hanno anche effetti negativi – si ossidano facilmente per formare i radicali liberi – e positivi – aiutano a ridurre il colesterolo, migliorare le articolazioni e migliorare lo sviluppo muscolare – per il corpo.

Gli acidi grassi trans contribuiscono solo ad effetti negativi. Aumentano il colesterolo cattivo, riducono la perdita di grasso, danneggiano le membrane cellulari, limitano lo sviluppo muscolare e promuovono la decomposizione di questo.

Per avere muscoli è importante fare esercizio, ma allo stesso modo o più importante è una buona dieta. Quindi, elencheremo quegli alimenti che è meglio non consumare se il vostro obiettivo è quello di avere muscoli.

Alcol

Bicchiere con bevanda alcolica

Sono calorie vuote sotto forma di carboidrati e alcoli che vanno al fegato. Il peggio è che l’alcol interferisce con i processi metabolici che portano nutrienti, vitamine e minerali ai muscoli e libera il grasso di riserva da “bruciare”.

Zucchero bianco e zuccheri raffinati

I carboidrati non sono negativi quando si tratta di guadagnare muscoli, a patto di scegliere carboidrati “buoni”, cioè alimenti naturali e non trasformati come frutta, verdura, cereali integrali, tuberi, ecc. senza elaborazione o modifica.

Succhi di frutta

Né i succhi confezionati né i succhi fatti in casa offrono le stesse proprietà della frutta fresca. I frutti naturali vi aiutano perché sono ricchi di carboidrati e fibre, hanno una miscela molto conveniente per guadagnare muscoli e non accumulare grasso.

Altri

  • Dolci industriali ricchi di acidi grassi idrogenati o trans e zuccheri: la miscela di zucchero, farine e grassi raffinati è perfetta per ingrassare, ma sotto forma di grasso, non di muscoli.
  • Bevande isotoniche o energizzanti: sono molto ricche di zuccheri semplici. Bevetele in situazioni sportive, se ne fate uso in qualsiasi momento possono farvi ingrassare.
  • Fritti: sono alimenti molto calorici, spesso impanati e fritti con grassi poco consigliabili.
  • Salumi grassi: meglio salumi di qualità come prosciutto, lombo, carne secca … che sono fatti con carne di maiale salata, che garantisce un alto contenuto di proteine ad alto valore biologico, vitamine del gruppo B e minerali come il ferro, zinco e selenio.
  • Antipasti salati e tostati: essendo ricchi di sale perdono la loro capacità saziante.
  • Gelati e dessert: quando si tratta di avere muscoli, bisogna cercare alternative con dessert ricchi di proteine come flan senza zucchero o pancake proteici …

Alimenti che aiutano ad avere muscoli

Alimento con cereali

Al contrario, parliamo anche di alcuni alimenti, che vi aiutano ad avere muscoli:

  • Caffè: oltre ad aumentare il bodybuilding, aiuterà a ridurre il dolore dopo la pratica degli sport.
  • Carne di maiale: per il suo contenuto di proteine ad alto valore biologico e vitamine del gruppo B e perché è una fonte di creatina naturale
  • Alghe Nori: sono molto ricche di iodio e aiutano a regolare la ghiandola tiroide, regolando il metabolismo dello zucchero nel sangue. Inoltre fornisce il selenio come antiossidante. Questo tipo di alghe vi aiuta a perdere peso e vi impedisce di trattenere i liquidi.
  • Quinoa: spicca il suo contenuto di lisina e metionina, importanti aminoacidi rispettivamente per lo sviluppo neuronale e il metabolismo dell’insulina. Inoltre fornisce grassi insaturi, vitamine B ed E e minerali come calcio, ferro, fosforo e magnesio.
  • Lenticchie: questo legume neutralizza gli acidi prodotti dai muscoli durante l’allenamento, fornisce carboidrati e proteine, acido folico, zinco e potassio ed è una fonte di ferro vegetale da integrare alla vostra dieta.