Fare esercizio fisico a digiuno fa bene?

· 6 Maggio 2019
Se avete l'abitudine di andare a correre la mattina senza cibo nello stomaco, questo articolo è l'ideale per voi. Vi diciamo in che modo il digiuno influisce sull'esercizio fisico. Prendete nota!

Molte persone si chiedono se fare esercizio fisico a digiuno fa bene e può migliorare i risultati e aumentare la perdita di grasso. In effetti, ci sono alcuni atleti che ritengono che l’esecuzione dell’allenamento a stomaco vuoto sia una buona opzione.

Tuttavia, bisogna sapere che il glicogeno, un carboidrato immagazzinato, spesso si esaurisce al mattino dopo aver passato la notte senza mangiare.

Questo fa sì che il corpo bruci una maggiore percentuale di grassi che lavorano a digiuno, dal momento che le sue riserve di carboidrati non sono disponibili. Anche se nella maggior parte dei casi, non si esauriscono completamente le riserve di glicogeno mentre si dorme, il che consente di bruciare i grassi in modo sicuro. Vediamo insieme se fare esercizio fisico a digiuno fa bene.

Cardio a digiuno

In ogni caso, bisogna stare attenti perché anche se è vero che queste riserve di glicogeno possono aiutarvi a bruciare più grassi, se sono completamente esauriti, possono essere molto negativi per il vostro corpo e persino esaurire l’energia dei muscoli. Questo non dovrebbe accadere in nessun caso, dal momento che il muscolo deve essere definito e tonificato.

Inoltre, le riserve di glicogeno nei muscoli e nel fegato si esauriscono e il livello di glucosio nel sangue inizia a diminuire. Ciò può causare affaticamento, mancanza di coordinazione, vertigini e difficoltà di concentrazione.

D’altra parte, un eccesso di cibo prima dell’allenamento può essere negativo, poiché ciò fa sì che una parte del sangue si discosti dai muscoli che lavorano verso il sistema digestivo per aiutare a processare il cibo. Tenendo presente che il sangue è il sistema che fornisce ossigeno al corpo, questo significa che c’è un’alta probabilità che ci sia meno ossigeno disponibile per il vostro corpo, che può ridurre la tua capacità di bruciare i grassi esercitandosi.

Fare esercizio fisico a digiuno fa bene?

Senza dubbio, molti atleti si chiedono se gli esercizi cardiovascolari a stomaco vuoto possono accelerare la perdita di grasso. Alcuni credono che il digiuno sia più efficace per bruciare i grassi, mentre altri credono che possa ridurre le prestazioni e limitare la perdita di grasso.

Prima di conoscere la risposta, è importante riconoscere l’importanza del cibo nelle sessioni cardio. Ad esempio, i carboidrati sono la fonte di combustibile preferita per fornire l’energia di cui il corpo ha bisogno, mentre le proteine ​​vengono utilizzate per la crescita e la riparazione dei muscoli.

Palestra cardio

Tenete presente che il corpo trasforma i carboidrati in glucosio, che il corpo a sua volta trasforma in energia. Durante l’esercizio fisico, il vostro corpo ricorre al glicogeno immagazzinato come carburante quando il glucosio non è disponibile.

Quindi vi consigliamo di sperimentare per vedere cosa fa sentire meglio il vostro corpo. Se vedete che i risultati sono buoni a stomaco vuoto, continuate così. Anche se dovreste assicurarti di mangiare proteine ​​e carboidrati subito dopo aver finito.

Fai ciò che funziona meglio per i tuoi allenamenti

Fare esercizio a digiuno fa sì che il rifornimento di glicogeno sia basso, poiché nulla entra nello stomaco dalla sera prima. Senza abbastanza glicogeno, il corpo inizia a bruciare i grassi prima. In effetti, alcuni studi dimostrano che il digiuno cardio fa bruciare agli atleti il 20% in più di grasso corporeo, rispetto a quelli che fanno colazione prima dell’allenamento.

Tuttavia, la verità è che questo accade solo a livelli molto bassi di intensità di allenamento. Durante i livelli da moderati ad alti, il corpo continua ad abbattere significativamente più grasso a digiuno rispetto a dopo aver mangiato. Tuttavia, altre ricerche hanno dimostrato che le donne perdono quasi la stessa quantità di peso corporeo con un’ora di cardio di intensità moderata, indipendentemente dal fatto che siano veloci o meno.

Infine, raccomandiamo che se si desidera mangiare prima dell’allenamento, la cosa ideale è cibo leggero, come mele, banane o noci. Il trucco è scegliere cibi facili da digerire e ideali per ottenere l’energia necessaria per il vostro allenamento. Ad ogni modo, non dovreste mai sentirvi sotto pressione per fare cardio a stomaco vuoto semplicemente perché volete accelerare i risultati.

Al contrario, se svolgete le vostre sessioni di cardio e vi senti completamente esausti dopo pochi minuti, potrebbe non essere l’approccio più adatto a voi. Non dimenticate che, in generale, se i vostri allenamenti sono lunghi, intensi e includono intervalli ad alta intensità o pesi pesanti, è meglio nutrirvi prima delle sessioni.