Víctor Tomás: analisi del gioco di un grande della pallamano

· 6 Marzo 2019
Ha debuttato nel 2003 e ad oggi è considerato un idolo della pallamano per la sua velocità e destrezza in difesa.

Víctor Tomás è considerato uno dei migliori giocatori di pallamano del mondo. La sua intraprendenza nel ruolo di esterno destro e di capitano dell’FC Barcelona gli ha fatto guadagnare 50 titoli nei suoi 14 anni di carriera, cui si aggiungeranno i titoli futuri. Senza dubbio, uno sportivo da ammirare!

Víctor Tomás fa parte di una squadra di pallamano della lega ASOBAL Spagnola, nel suolo di esterno destro dell’FC Barcelona Lassa. La chiave del suo successo sta nella velocità e nell’intensità di ogni azione di gioco.

Inizi della carriera di Víctor Tomás

victor tomas

Questo talento della pallamano nasce nel 1985 e trascorre diversi anni di preparazione nelle squadre dilettantistiche della pallamano. Nonostante la parvenza di sogno, da bambino riceve tutto l’appoggio della sua famiglia -alla quale oggi deve il suo successo- sempre presente.

In seguito, entra nelle Juniores per due stagioni, aprendosi la possibilità di approdare nelle giovanili per le tre stagioni successive. In seguito, tra il 2002 e il 2003, grazie ai suoi progressi, entra a far parte dell’FC Barcelona, dove per alcuni anni ha magistralmente svolto il ruolo di capitano e supervisore.

Profilo tecnico di Víctor Tomás

L’atleta è altro 1,78 cm e pesa circa 89 kg. È appassionato di pallamano dall’età di 8 anni, e il suo debutto professionale è avvenuto ai Mondiali di Germania 2007. Bisogna sottolineare che è mancino, ma che ciononostante lavora bene come esterno destro, con grande agilità e velocità, migliorando notevolmente in difesa a ogni match.

Viene considerato l’anima della squadra, dato che è un uomo di “gol e dal gioco intenso”, aspetti fondamentali a ogni partita. Si classifica, inoltre, tra i primi 10 goleador, anche se è il primo della lega spagnola, grazie a un’efficacia di gol che supera il 70%. Inoltre, è tra i migliori 8 giocatori al mondo.

Il ruolo di Víctor Tomás nel Barça

Nonostante la bassa statura per questo tipo di sport, questo giocatore-simbolo ha regalato alla FC Barcelona grandi successi. Uno di questi è stato superare l’imbattibile record stabilito secondo la Lega dai Granollers nel 1972, rimasti imbattuti per 72 partite. Egli si definisce tifoso del Barça, il che gli dà la motivazione necessaria per guidare questa squadra al successo.

Attualmente, ha un contratto con la società fino a giugno 2020, il che gli garantisce circa 22 anni a fianco di questo meraviglioso club, per il quale continuerà a essere un punto di riferimento nello schema del gioco di squadra, nonché il miglior giocatore della FC Barcelona.

Premiazioni o titoli prestigiosi

Víctor Tomás è riuscito a stabilire un record in quanto a premi e titoli, grazie al suo contributo all’FC Barcelona. Il blaugrana ha alle spalle circa 14 anni di dedizione e sforzi molto ben ricompensati, che si riassumono nei seguenti titoli:

  • 3 coppe Europa.
  • 9 leghe ASOBAL.
  • 2 super globe.
  • 8 coppa del re.
  • 7 coppe ASOBAL.
  • 1 coppa EHF.
  • 11 supercoppe di Catalogna.
  • 9 supercoppe ASOBAL.

Senza alcun dubbio si tratta di 50 premi distribuiti su otto diverse competizioni, che lo hanno reso il giocatore con il più alto numero di titoli all’attivo, della società. Inoltre, vanta anche:

  • Medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Pechino 2008.
  •  Titolo di Campione del Mondo nel 2013.
  • Medaglia di bronzo agli europei di Danimarca 2014.
  • Medaglia d’argento agli Europei di Polonia 2016.
victor tomas per il sociale

Dati interessanti su Víctor Tomás

Come in tutto, il blaugrana è anche creditore di alcune curiosità che hanno segnato la sua vita e che sono interessanti per i tifosi. Alcuni aspetti interessanti di Víctor Tomás possono essere riassunti qui di seguito:

  • Prima di fare parte del Barça nell’anno 1998, aveva già giocato in diverse squadre; esperienza positiva per il suo ingresso nella società sportiva.
  • Ha un tatuaggio di un demone sul braccio sinistro, che gli ricorda ogni giorno quanto sia importante tenere i piedi per terra.
  • La stagione 2014-2015 ha fatto la storia, dato che ha definito i sette trofei che il Barcellona della pallamano ha ottenuto in quella stagione.
  • È figlio di un giocatore e allenatore di pallamano.
  • E, ciliegina sulla torta, gli piacciono i social network, per cui i suoi tifosi possono seguire da vicino la sua carriera.

Infine, Víctor Tomás  è un giocatore dalle grandi capacità che merita tutto il successo raggiunto fino ad oggi.