Evitare il mal di schiena: come fare?

· 15 Aprile 2019
In genere il mal di schiena è dovuto all'assunzione di cattive abitudini quotidiane. Non preoccupatevi, esistono vari metodi e diverse tecniche per evitare o ridurre questo tipo di dolore.

Una cattiva postura, sollevare dei pesi eccessivi o un riposo insufficiente possono avere delle conseguenze a livello dorsale, lombare o spinale. In questo articolo andremo a vedere quali accorgimenti possiamo adottare per evitare il mal di schiena. Cambiando semplicemente alcune abitudini, potremo sentirci molto meglio.

Consigli per evitare il mal di schiena

La stragrande maggioranza della popolazione soffre o ha sofferto di dolori alla schiena e al collo. È un fenomeno molto comune, soprattutto oggi che siamo sottoposti a giornate di lavoro lunghe e stressanti. I sintomi possono comparire anche per altri motivi, come l’esecuzione di un esercizio con una tecnica errata o dormire con un cuscino inadatto.

1. Fare Yoga o Pilates per evitare il mal di schiena

Entrambe le discipline fanno bene alla salute perché permettono di allungare i muscoli, rafforzare la schiena e mantenere dritta la colonna vertebrale. Inoltre, sia lo yoga che il pilates riducono l’ansia, lo stress e l’insonnia.

postura yoga per la schiena

2. Dimagrire per non gravare sulla schiena

Il sovrappeso ha molte conseguenze negative tra cui il mal di schiena. Quando abbiamo dei chili di troppo, il peso in eccesso sottopone la colonna vertebrale ad uno sforzo maggiore. Potete consultate uno specialista (un medico nutrizionista) e farvi prescrivere una dieta dimagrante.

3. Sedetevi correttamente

In genere, quando siamo in ufficio, commettiamo l’errore di sederci sul bordo della sedia. Vi consigliamo di sedevi bene, con tutte le cosce sulla sedia, e di poggiare la schiena sullo schienale. In questa maniera ridurrete le tensioni ed eviterete la lombalgia, la cervicalgia e la dorsalgia, tipiche di chi non assume una seduta corretta.

donna ha mal di schiena

Un altro consiglio, destinato in particolare agli uomini, è quello di non portare il portafoglio nella tasca posteriore dei pantaloni. Forse vi starete domandando: “Cosa centra questo col mal di schiena?”. Molto. Quando si è seduti e un lato del corpo è più “elevato” di un altro, il nervo sciatico è sottoposto ad uno sforzo “errato” per diverse ore.

4. Non portate scarpe coi tacchi alti tutto il giorno

Questo è un consiglio per le donne. Non indossate scarpe coi tacchi alti tutto il giorno. La forza di gravità vi spinge in avanti (verso la punta dei piedi) e la zona lombare aumenta lo sforzo per rimanere in piedi ed in equilibrio.

Se per lavoro dovete portare delle scarpe coi tacchi, cercate di utilizzare quelle che hanno i tacchi più bassi o di levarle quando nessuno vi guarda. Durante i fine settimana, quando non lavorate, scegliete delle scarpe senza tacco.

5. Fare esercizio fisico

Oltre allo yoga o al pilates, potete scegliere di fare una bella camminata, nuotare, andare in bicicletta o utilizzare le scale invece dell’ascensore. Se non avete troppo tempo a disposizione per andare in palestra, potete allenarvi comodamente a casa.

due donne fanno pilates

6. Sollevate gli oggetti con attenzione

Anche se non ci credete, uno dei motivi per cui compare il mal di schiena è l’utilizzo di una tecnica scorretta quanto sollevate un oggetto da terra. Anche per raccogliere dei documenti, delle carpette che vi sono cadute a terra o per portare i bambini in braccio bisogna utilizzare degli accorgimenti.

Eccovi un consiglio che può esservi di grande aiuto. Posizionatevi di fronte all’oggetto che volete sollevare, divaricate le gambe ad una larghezza pari a quella delle spalle, piegate le ginocchia e abbassate il corpo. Adesso, allungate le braccia, afferrate l’oggetto e stendete nuovamente le gambe. Ricordatevi di mantenere la schiena dritta. Nel caso in cui l’oggetto in questione sia troppo pesante, chiedete aiuto o fatelo prendere a qualcun altro.

7. Migliorate la postura della schiena

Se state lavorando al computer, fate attenzione alla distanza tra il monitor e la testa. È importante che il collo rimanga dritto (senza puntare in alto o in basso) e che le braccia siano in una posizione comoda, né troppo tese né troppo piegate.

Infine, per alleviare o evitare il mal di schiena, vi consigliamo di eseguire ogni giorno dello stretching. Potete farlo la mattina o in qualsiasi altro momento della giornata. Ad esempio, potete mettevi in piedi, portare le braccia in avanti e poi allungarle sopra la testa. Se siete sdraiati, potete portare le ginocchia al petto. Se siete seduti, potete mettere la mani dietro la testa ed aprire i gomiti.

González Montesinos JL, Martínez González J, Mora Vicente J, Salto Chamorro G, Á. F. E. (2004). El dolor de espalda y los desequilibrios musculares. Rev Int Med Cienc Act Fís Deporte.