Yoga: cos’è e a cosa serve

26 Settembre 2018
Lo yoga è una disciplina pluri-millenaria che ha davvero tanto da insegnarci, sia sul benessere fisico che mentale.

Lo yoga è diventata una delle discipline più popolari e praticate negli ultimi anni. Nata in India, questa filosofia è strettamente collegata al buddismo ed alla meditazione.

L’obiettivo principale dello yoga è quello di farci giungere ad un equilibrio perfetto tra mente e corpo.

Cos’è lo yoga?

Lo yoga consiste in un’antica serie di esercizi  praticati ancora oggi; tra i suoi fini vi è quello di ottenere una migliore concentrazione attraverso la meditazione. Inoltre, suo intento è la ricerca del benessere psicofisico ottenuto mediante l’acquisizione di una maggiore consapevolezza e pace interiore.

La mente è al primo posto; anche prima delle posizioni e il benessere fisico. Di fatto, la disciplina praticata oggigiorno da milioni di persone nel mondo, è un’evoluzione di quell’antica filosofia.

Praticare yoga aiuta a raggiungere il perfetto equilibrio psicofisico

Si pensa che all’origine di questa evoluzione vi sia la ginnastica svedese apparsa nella seconda metà del XIX secolo.

Di certo, lo yoga attualmente praticato, rincorre due obiettivi primari: attraverso la connessione di spirito, mente e corpo raggiungere l’equilibrio fisico e spirituale.

Si tratta di una disciplina rigorosa che, per donare i suo frutti migliori, richiede molta costanza e pazienza.

I benefici dello yoga

Aiuta a perdere peso

A dispetto di ciò che si possa pensare, lo yoga è un’ottima maniera per perdere gradualmente peso. Per chi si prefigge questo scopo, si raccomanda in modo particolare il Kapalabhati Pranayama o respirazione addominale e Surya Namaska o saluto al Sole.

Riduce l’ansia

Sono molte le persone che si rifugiano in questa disciplina per sfuggire ai ritmi frenetici della quotidianità. Concentrandovi sulla meditazione, con questa pratica imparerete a gestire meglio l’ansia e lo stress.

Tra i vantaggi del praticare yoga vi è il ricongiungimento di sé con il proprio spirito ottenendo così un perfetto stato di pace e armonia.

Migliora la salute

La fusione di mente e corpo sembra essere alla base del raggiungimento di uno stato di salute ottimale. La ragione principale la si trova nel fatto che, migliorando la postura ed imparando a respirare correttamente, si ottenga il benessere generale . In questo senso, grazie ad una migliore capacità di controllare lo stress, il sistema immunitario ne trarrà giovamento.

Equilibrio mentale

Senza ombra di dubbio, uno dei benefici maggiori dello yoga è il raggiungimento della salute mentale, ottenuta attraverso la meditazione e consapevolezza di sé. Chi pratica yoga inizia un viaggio alla scoperta della propria interiorità che, a sua volta, permette di conoscere meglio se stessi e di gestire positivamente le proprie emozioni.

Perché praticare Yoga

Lo yoga aiuta ad aumentare la flessibilità del nostro corpo

Allevia le contratture

Grazie a diverse posizioni, è possibile migliorare la flessibilità così come trovare un sollievo duraturo ad alcune lesioni e contratture. Si tratta di un metodo naturale per scaricare la tensione accumulata giorno dopo giorno.

 Aumenta l’energia

Questa disciplina millenaria aiuta anche a raggiungere alti livelli energetici. È stato provato che l’attività fisica quotidiana giova a liberarsi dello stress e a rilasciare le endorfine, responsabili dell’energia e della vitalità riscontrata in chi pratica sport. Oltre a questi benefici, con lo yoga si raggiunge uno stato di benessere e pace interiore.

Sviluppa l’intuito

La meditazione aiuta a sviluppare in modo naturale l’intuito e la fiducia in se stessi. Due aspetti chiave per prendere decisioni nella vita di tutti i giorni, soprattutto in situazioni importanti

Appare fuori da ogni dubbio che lo yoga sia una disciplina fra le più complete nel panorama attuale. Il motivo principale è la possibilità di raggiungere l’unione ideale tra mente e corpo, che si traduce in uno stato di benessere generale. Per ottenere  gradualmente benefici, vi basterà possedere costanza e molta concentrazione.