Strani fenomeni nel nostro corpo quando ci alleniamo

23 Gennaio 2019
Avete notato strani fenomeni nel vostro corpo, quando fate attività fisica? Stiamo per parlarvi di alcune stranezze che avrete di certo notato almeno una volta.

Nell’organismo si manifestano strani fenomeni durante il suo quotidiano funzionamento. In questo articolo vi presentiamo le cose più strane che succedono al corpo quando ci alleniamo. Continuate a leggere!

Il corpo umano è formato da diversi organi. Essi sono raggruppati in sistemi che si completano a vicenda e che funzionano per mantenere l’essere umano in vita. Allo stesso tempo, ci sono diversi strani fenomeni che avrete di sicuro notato e che interessano quotidianamente il corpo, soprattutto quando vi allenate.

La maggior parte delle persone conoscono solo i processi principali alla base del funzionamento dell’organismo. Niente male, ma più conoscerete il funzionamento del corpo, meglio potrete prendervene cura.

Ci sono casi che per l’essere umano sono comuni e che per questo sono facilmente trattabili; d’altro canto, ci sono altri casi in cui non sappiamo ciò che sta succedendo al corpo e ci rivolgiamo a uno specialista. La cosa migliore è imparare ogni giorno qualcosa in più, in modo da acquisire consapevolezza di noi stessi.

Cosa succede al mio organismo? Ecco alcuni strani fenomeni

Allenando diversi muscoli, organi, legamenti, ormoni – nonché altri elementi del corpo- essi iniziano a lavorare per eseguire i movimenti e i processi necessari, durante l’allenamento.

Ora, al di là dei normali fenomeni che interessano l’organismo, come l’aumento del battito cardiaco, l’eliminazione delle tossine e la liberazione di endorfina, si verificano altri fenomeni abbastanza strani che di sicuro non immaginate.

In questo articolo elencheremo i principali strani fenomeni:

1. Siete più intelligenti

Non è che facendo attività fisica avrete la stessa intelligenza di Albert Einstein, però noterete una differenza nel modo in cui il cervello processa le informazioni, se farete attività fisica regolarmente.

Il cervello funziona meglio perché l’allenamento incrementa il flusso sanguigno, il che favorisce l’ossigenazione del cervello. In questo modo, potrete analizzare ed elaborare l’informazione nel modo migliore.

Strani fenomeni quando vi allenate

Inoltre, migliorerà anche la vostra concentrazione e le abilità di coordinazione dei movimenti del corpo. Infine, avrete una presa più salda.

2. Avete bisogno di andare in bagno

Vi sarà di sicuro capitato, nel bel mezzo di un allenamento, di sentire il bisogno urgente di andare in bagno. Quel che succede è che durante l’allenamento vengono stimolati gli organi gastrointestinali; per questo motivo, si accelera l’eliminazione delle tossine.

I livelli di idratazione, gli alimenti ingeriti e l’intensità dell’esercizio influiscono sulla frequenza con cui si possono verificare strani fenomeni come questo. Per tale motivo, è bene cercare di seguire una dieta bilanciate e lasciare un margine di tempo a scopo cautelativo dopo aver mangiato e prima di allenarsi.

3. Nausea

Questa sensazione è comune nelle persone che hanno appena iniziato a fare attività fisica o negli sportivi che iniziano ad aumentare l’intensità degli allenamenti. Inizialmente, è dovuta all’aumento del flusso sanguigno nell’apparato digerente e ai salti o ai movimenti che provocano spasmi nello stomaco.

Persino la nausea può sfociare in vomito. In effetti, vomitare di tanto in tanto se gli allenamenti sono molto intensi, è possibile. Tuttavia, non deve capitare spesso: se vi succede spesso, la cosa consigliabile è rivolgervi al medico.

4. Gira tutto intorno a voi

Sentire che tutto si muove intorno a voi, avere le vertigini e persino “vedere le stelle”, non è frutto della vostra immaginazione, né significa che c’è qualcosa che non va in voi.

Succede semplicemente che facendo attività fisica aumentano le dimensioni dei ventricoli del cuore. Concludendo in modo brusco un esercizio e facendo una lunga pausa, il flusso sanguigno di può ridurre, il che causa nausea.

Per questo motivo, non bisogna mai interrompere l’esercizio all’improvviso. Se siete molto stanchi e volete fare una pausa, riducete progressivamente l’intensità fino a stabilizzare la respirazione e il ritmo cardiaco; quindi, sedetevi a riposare.

Uomo che corre

5. Capezzoli irritati

Questo vale solo per i corridori. Durante le maratone o le corse a lunga distanza, i principianti finiscono con l’avere i capezzoli irritati, o persino sanguinanti. Questo è dovuto al sale contenuto nel sudore e che asciugandosi provoca questa reazione, causata anche dallo strofinio del tessuto della maglietta.

I professionisti utilizzano speciali protezioni di diversa marca. Tuttavia, se siete appassionati, potete prendere altre precauzioni più economiche, come la vasellina o le bande adesive.

Per riassumere, andare al bagno, vomitare o pensare più lucidamente sono aspetti che il corpo sperimenta in conseguenza all’esercizio fisico. Potrebbe risultare strano, ma la verità è che sono fatti più normali di quanto non sembri.

Siamo certi che il vostro corpo ne avrà vissuto almeno uno. Non consideratelo strano: è più strano non sapere cosa succede al nostro corpo!