5 consigli per dopo la corsa

18 Settembre 2018
Tanto i risultati del vostro allenamento come del processo di recupero dei vostri muscoli, trarranno numerosi benefici se adotterete alcune sane abitudini dopo aver corso

Come tutte le discipline sportive, la corsa è piena di “segreti” e trucchetti che sono fondamentali per i più esperti, ma che altri non conoscono. Ecco alcuni suggerimenti da mettere in pratica dopo la corsa che vi aiuteranno a progredire in questo sport impegnativo e meraviglioso.

Dopo la corsa è fondamentale aiutare il corpo a recuperare dalla fatica, per essere pronti per l’allenamento successivo.

5 consigli per dopo la corsa

1. Fare stretching nel modo corretto

È la regola d’oro per ogni atleta: dopo aver usato intensamente i muscoli, bisogna allungarli con una bella sessione di stretching. Questi esercizi aiuteranno i vostri muscoli a recuperare gradualmente la loro forma originale; inoltre, potete prevenire infortuni con una buona sessione di stretching post allenamento.

Oltre a farlo non appena finite di allenarvi, potete anche fare stretching diverse ore dopo e anche nei giorni di riposo. In questo modo, eliminerete l’acido lattico accumulato e altri tossine che si accumulano nel corpo.

2. Camminare

In nessun modo dovreste interrompere bruscamente la corsa e lasciarvi cadere a terra per riposare. Quando raggiungete la fine del percorso, continuate a camminare ad un ritmo moderato. Questo semplice consiglio vi consentirà di ripristinare la normale respirazione e anche di contribuire alla circolazione del sangue.

Ragazza con le cuffie con la musica per rendere in esecuzione.

3. Rimanere idratati

Correre produce uno sforzo fisico molto grande per i vostri muscoli. Questi, per ottenere l’energia necessaria e poter lavorare, consumano molti nutrienti dal vostro corpo.

Ovviamente qui è inclusa l’acqua, che è essenziale per la regolazione della temperatura corporea. Pertanto, è estremamente necessario compensare questa perdita dopo l’allenamento o la corsa. Oltre all’acqua, le bevande sportive possono essere utilizzate per reintegrare i sali minerali espulsi.

4. Applicare freddo

Molti atleti professionisti ricorrono a bagni di ghiaccio dopo la pratica sportiva. Il motivo è che questo è il metodo più efficace per accelerare il processo di recupero e calmare le contratture.

Poiché questi suggerimenti dopo la corsa sono indirizzati ad atleti dilettanti, la raccomandazione qui è che di fare la doccia con acqua fredda pochi minuti dopo l’attività fisica. Quindi, aprire il rubinetto dell’acqua calda per ripristinare la temperatura e la normale circolazione sanguigna. D’altra parte, se sentite dolore in alcuni muscoli, applicate del ghiaccio per calmarlo.

5. Indossare calze a compressione

Questo è un consiglio molto utile per quelle persone con problemi di circolazione ai piedi. L’uso di questo tipo di calzini dopo l’esercizio fisico aiuta il sangue a fluire correttamente in queste parti. Allo stesso modo, dormire con le gambe leggermente sollevate rispetto al resto del corpo può aiutare con questo scopo.

Consigli extra

Oltre alle raccomandazioni che vi abbiamo dato finora, ci sono alcune altre considerazioni da aggiungere. Ad esempio, confermare l’importanza del riscaldamento prima di qualsiasi attività fisica. Naturalmente, la corsa non fa eccezione, sia per l’allenamento che per la competizione.

D’altra parte, è fondamentale riposare bene prima e dopo l’esercizio. Questo è il momento in cui i muscoli riprendono forza e si preparano per nuovi sforzi, oltre ad aumentare la loro capacità in termini di forza e resistenza.

Cosa non fare dopo aver corso

Così come vi abbiamo dato alcuni consigli su cosa fare dopo la corsa e lo sport, è anche necessario che ci soffermarci  su alcuni errori comuni che si commettono dopo aver corso. Se avete finito di correre, è meglio evitare quanto segue:

1. Non rimanere sdraiati tutto il giorno ma evitare anche sforzi eccessivi

Un grosso errore che molte persone fanno è rimanere sul divano tutto il giorno dopo una sessione di allenamento. In realtà, questo è controproducente per il riposo: è preferibile optare per attività leggere che mantengano attivi i muscoli e la circolazione del sangue.

D’altra parte, non dedicatevi nemmeno ad attività troppo impegnative. Non è il momento di spostare cose pesanti o fare sforzi fisici; i vostri muscoli esausti potrebbero essere danneggiati.

2. Non nutrirsi correttamente

Dopo un esercizio fisico come la corsa, dobbiamo dare al corpo ciò di cui ha bisogno per riprendersi. In questo senso, proteine, carboidrati e grassi sani sono molto importanti.

Idealmente, dovreste aspettare almeno 45 minuti prima di mangiare qualcosa dopo aver corso. Barrette di cereali, pasta e pane integrale sono ottime opzioni per incorporare carboidrati, mentre frutta, verdura e latticini serviranno a includere proteine.

Corsa

3. Rimanere con gli stessi vestiti addosso

I vestiti bagnati di sudore favoriscono la proliferazione dei batteri. D’altra parte, avere vestiti asciutti favorisce la circolazione e, di conseguenza, anche il recupero muscolare.
In definitiva, va notato che alcuni trucchi funzionano meglio per alcune persone che per altre. Tuttavia, queste sono raccomandazioni generali che nessuno dovrebbe ignorare quando sforza così tanto il corpo e vuole prendersi cura della sua salute nel processo.
Ora che siete a conoscenza di questi suggerimenti da mettere in pratica dopo aver corso, mettete le scarpe e andate a completare il percorso che vi siete prefissati!