È veramente necessario fare cardio-fitness?

Gli esercizi cardiovascolari ci aiutano a perdere peso in modo efficace, oltre a migliorare la nostra salute e il benessere fisico; scoprite perché è  necessario fare attività cardio.
Uno dei modi per ottenere miglioramenti fisici è praticare un’attività sportiva, indipendentemente dal luogo in cui la si svolge. Qui potrete imparare tutto ciò che c’è da sapere sugli esercizi cardio e sulla loro utilità.
Gli esercizi cardio apportano tutta una serie di benefici soprattutto, come si può facilmente capire dal nome, al cuore e alla circolazione sanguigna. Scoprite di più continuando a leggere.

Cos’è il cardio?

Appartengono a questa categoria tutte le attività físiche che si concentrano sull’allenamento del sistema cardiovascolare. Il cardio è un’attività integrale che punta a favorire il corretto funzionamento del cuore, dei vasi sanguigni ed in generale del sistema circolatorio.

Perchè il cardio è così importante?

uomo che corre su tapis roulan

Il cuore è un muscolo che pompa il sangue e lo distribuisce a tutto il corpo attraverso dei canali che sono le arterie, le vene e i piccoli vasi sanguigni. In questo processo entrano in funzione le valvole cardiache che provocano delle contrazioni ad un ritmo che varia in base all’attività svolta.

Il passaggio del sangue attraverso i vasi sanguigni compie le funzioni di produzione e di distribuzione dell’ossigeno necessario. Il sistema cardiovascolare svolge anche il compito di ripulire l’organismo da detriti e sostanze tossiche, come il biossido di carbonio, per poi depositarli nelle reni da dove verranno espulsi.

Con l’allenamento cardio si può raggiungere un equilibrio tra le due componenti del sistema nervoso che agiscono nell’organismo, il sistema simpatico e il sistema parasimpatico.

Quando questi sistemi entrano in funzione, causano l’aumento o l’abbassamento della frequenza cardiaca, della pressione arteriosa e della capacità cardiaca, facendo in modo che il cuore pompi la quantità di sangue richiesta dall’organismo in un dato momento.

Per esempio, durante l’attività física, i muscoli hanno bisogno di un maggiore apporto di ossigeno e di zuccheri, quindi il sistema simpatico si occupa di inviarne il quantitativo necessario. Un’altra funzione del cardio è quella di attivare il sistema endocrino, ovvero il sistema che regola gli ormoni nell’organismo

Esercizi che stimolano il sistema cardiovascolare

Ci sono molte buone ragioni per fare attività cardio. inoltre esistono molte opzioni, alcuni sono degli sport, altre sono solo delle attività d’allenamento. A tal proposito, vi consilgiamo di prendere nota delle seguenti attività che aiutano a stimolare il sistema cardiovascolare:

Sono molte le persone  che decidono fare esercizi cardiovascolari perchè li vedono come una buona alternativa per bruciare grassi. Però, praticare esclusivamente cardio non farà solamente diminuire i grassi nel volsto corpo, infatti tenderà a far diminuire la massa muscolare, magari anche nelle parti  del corpo in cui non desiderate perdere tono.

Perciò, dovrete alternare esercizi di cardio con altre attività, come ad esempio sollevamento pesi, rematori, o shoulder press . Mediante questi esercizi incrementerete la resistenza muscolare, e ciò vi permetterà di  guadagnare un po’ di massa.

Cardio per principianti

Par alcuni il fatto di allenarsi regolarmente può rappresentare una sfida. In tal caso, il cardio può aiutarvi a fare il primo passo, dato che per fare esercizi di cardio è necessario solo un po’ di spazio ed indumenti comodi.

l’allenamento deve essere suddiviso in 3 fasi:

Riscaldamento

benefici di fare cardio

In questa fase potete compiere i seguenti esercizi:

  • Ruotate le spalle a braccia tese, come per fare un cerchio.
  • Ruotate il collo girando i fianchi in senso circolare.
  • Marcia sul posto.
  • Sollevate dei talloni in maniera alternata.
  • Mettetevi fermi e piegate i fianchi, tentando di toccare il suolo senza piegare le gambe.

Allenamento

In questa fase potrete eseguire:

  • Affondi frontali, laterali e cedenti(o posteriori) con le braccia tese. Provate a girarvi sui fianchi in posizione di affondo.
  • Adesso mettetevi in posizione di guardia e date un calcio in avanti in modo che la gamba raggiunga l’altezza della vita. Ripetete l’esercizio con l’altra gamba.
  • Fate un salto in avanti e tornate in guardia e tirate due pugni in avanti, uno e due. combinate questo esercizio con la pedata frontale.
  • Ritornate in posizione di guardia, date una ginocchiata in avanti  all’altezza della vita. e ripetetelo con l’altra gamba.

Ritorno allo stato di riposo

In questa fase potrete provare la seguente combinazione di esercizi:

  • Allungate il collo verso l’alto e verso il basso. Provate a toccarvi il petto con il mento, e dopo  alzate la testa e tenetela per alcuni secondi all’indietro.
  • Con le gambe ben salde a terra, ruotate il busto in entrambi i lati, mantenendvi in torsione per alcuni secondi ,al fine di garantire una certa resistenza.
  • Con le gambe ferme , piegate il tronco su entrambi i fianchi in maniera alternata.

Si tratta di una sequenza molto semplice per chi desidera iniziare a fare cardio. Potrete in seguito variare l’intensita o il contesto, potrete infatti decidere di farlo all’aria aperta o in palestra. La cosa più importanteè che rompiate il ghiaccio che abbiate un approccio positivo per cominciare a prendervi cura della vostra condizione fisica.

Categorie: Cardio Tags:
Guarda anche