I migliori itinerari in bicicletta in Spagna

· 16 agosto 2018
La ricchezza dei paesaggi naturali spagnoli invita a godersi la vita all'aria aperta; alcuni itinerari in bicicletta in Spagna sono semplicemente stupefacenti e, con la giusta compagnia, vivrete un'esperienza davvero divertente.

Esplorare luoghi nuovi è uno dei piaceri della vita! Percorrere nuovi sentieri e ammirare magnifici paesaggi è un’esperienza molto gratificante. Perché non farlo in bicicletta? Scoprirete che viaggiare rispettando l’ambiente è un’esperienza ancora più soddisfacente. In questo articolo vogliamo parlarvi di alcuni itinerari in bicicletta in Spagna davvero meravigliosi.

Pianificate le vostre prossime vacanze a pedali su uno di questi itinerari in bicicletta in Spagna.

Nella penisola iberica il turismo ciclistico è molto praticato. La Spagna offre molti percorsi appositamente progettati e le distanze tra un luogo e l’altro possono essere considerevoli. Raggiungere in auto le aree naturali e, una volta lì, seguire gli itinerari in bicicletta può essere un buon compromesso per chi non vuole impegnarsi in un vero e proprio viaggio in bici attraverso il paese.

L’intensità dello sforzo dipenderà dalla vostra resistenza e dall’esperienza. La geografia spagnola offre opzioni per tutti i gusti: strade pianeggianti, in salita, boscose, montuose e urbane. L’importante è che la scelta del percorso sia adeguata alle vostre condizioni fisiche e capacità.

Ricordate di indossare sempre abiti freschi e comodi e calzature adeguate e non dimenticate tutti gli accessori necessari per proteggersi dal sole e per viaggiare in completa sicurezza. A questo punto, non vi resta che prendere la mappa e godervi il vostro viaggio all’aria aperta!

itinerari in bicicletta in Spagna

Alcuni itinerari in bicicletta in Spagna

L’itinerario ciclistico spagnolo più famoso e rinomato è il cosiddetto “Cammino di Santiago“. Assai rilevante dal punto di vista spirituale e culturale, questo itinerario è stato intrapreso a piedi per molti secoli, ma percorrerlo in bicicletta è molto più stimolante. L’inizio del percorso può variare: l’itinerario più lungo parte dal porto di Roncisvalle e culmina a Santiago de Compostela.

L’itinerario tradizionale del Cammino di Santiago include chiese, monumenti, cattedrali, hotel e ponti. Tuttavia, il percorso in bicicletta consente anche di scoprire panorami idilliaci e maestosi.

Molti tratti risultano impegnativi, con salite e discese ripide che mozzano il fiato. Il modo migliore per superare le difficoltà è fare soste frequenti e mantenere una buona idratazione. Ammirate il paesaggio e l’architettura: non vi servirà altro che una macchina fotografica.

Ricchezza culturale in ogni luogo

Un altro percorso turistico da non perdere quando si pianificano i propri itinerari in bicicletta in Spagna è il Cammino del Cid. Proprio come il Cammino di Santiago, anche questo itinerario è ricchissimo di storia e cultura; percorrendolo vi immergerete nei luoghi descritti nel “Poema del mio Cid” e seguirete i passi e le avventure letterarie del Cid Campeador, il condottiero medievale Rodrigo Díaz.

Gli itinerari sono suddivisi per tema. Potrete optare per la sezione Burgos-Soria-Guadalajara, che narra “L’esilio”, o per la sezione Guadalajara-Saragozza-Soria, alla scoperta delle “Terre di Frontiera”, per un totale di circa 2.000 km di strada pavimentata e altri 1.400 km di sentieri dal panorama mozzafiato.

Un percorso simile è la Strada del Don Chisciotte, anch’essa basata sulla letteratura. Con un percorso di 2.500 km questo itinerario offre ai turisti in bicicletta l’opportunità di visitare 148 comuni della comunità autonoma Castilla-La Mancha, nonché vari parchi naturali e riserve, infrastrutture storiche, le stupefacenti sponde dei fiumi e piattaforme di vecchie ferrovie: un luogo in cui sognare!

La natura in tutto il suo splendore

Trovarsi a contatto con la natura è forse l’attrazione principale per chi effettua visite turistiche in bicicletta e in questo ambito la Spagna offre molteplici alternative. Una di esse è l’itinerario che collega Teruel a Valencia, che è stato battezzato “Vía Verde de Ojos Negros”.

Questo percorso è costituito da una linea ferroviaria in disuso che conduce a ponti, gallerie, catene montuose e bacini. Il paesaggio è incantevole e potrete effettuare soste nei pittoreschi villaggi, dove avrete anche l’occasione di assaggiare i prodotti tipici di queste terre. La bellezza della campagna valenciana, incorniciata dall’imponente macchia mediterranea, è uno spettacolo estremamente affascinante.

Altrettanto seducente è la Vía Verde del Aceite: l’aroma degli ulivi che pervade ogni sentiero è un delizia per l’olfatto! Questo percorso parte da Jaén e termina ad Alcaudete. Per completarlo è necessario attraversare 11 viadotti, un’esperienza inebriante per i ciclisti più avventurosi.

itinerari in bicicletta in Spagna

Ecosistemi e aria pura

L’area a nord della città di A Coruña sarà particolarmente apprezzata dagli amanti della natura. Questo itinerario si snoda da Ferrolterra a Rías Altas. Si tratta di terreni naturali protetti, al riparo dal mare, per un totale di 21 comuni e città costiere; Ferrol può fungere da tappa per un soggiorno in città.

Sempre ad A Coruña, la Costa da Morte offre panorami spettacolari per chi viaggia in bicicletta. Percorrere queste strade significa poter godere della bellezza di scogliere, banchi di sabbia e promontori, nonché poter assistere a fantastici tramonti. Altre attrattive interessanti, da non perdere se visitate la costa della Galizia nei vostri itinerari in bicicletta in Spagna, sono la cittadina di Muxia, il percorso dei Dolmen (ruta de los Dólmenes) e il promontorio di Cabo Fisterra.

Infine, il Parco Naturale del Montseny costituisce una meta affascinante. A differenza di altri parchi naturali,  si distingue per la varietà dei suoi ecosistemi.