Come scegliere delle buone scarpe da trekking?

9 Febbraio 2019
Oggi è possibile acquistare una gran varietà di modelli e marche. Ma per scegliere le scarpe da trekking più adatte a voi, non perdetevi questi consigli.

Negli ultimi tempi, gli sport all’aria aperta hanno conquistato sempre più appassionati. Attività come le escursioni in montagna venivano spesso considerate adatte solo ad esperti e persone particolarmente allenate. Oggi, queste discipline sportive sono diventate più accessibili. Sia per i nuovi percorsi che offrono diversi livelli di difficoltà che i nuovi materiali che ne facilitano lo svolgimento, come le moderne scarpe da trekking.

Se siete appassionati di questo sport e volete sapere come fare per scegliere le scarpe da trekking più adatte alle vostre esigenze, in questo articolo troverete tutte le informazioni che vi permetteranno di farlo senza commettere errori.

Trucchi per scegliere le scarpe da trekking migliori

Il primo elemento che dovete considerare è la frequenza con cui realizzerete escursioni di questo tipo. Se avete in mente di uscire spesso in montagna, ebbene vi converrà investire nell’acquisto di scarpe da trekking di maggior qualità. Come sapere se quelle che vi piacciono sono anche quelle migliori, per rispondere alle vostre esigenze? Nessun problema: dovete solo continuare a leggere.

Altezza della scarpa

Quando decidete di comprare delle scarpe da trekking nuove, dovrete interrogarvi sul tipo di percorso che andrete a fare. Ad esempio, una scarpa di altezza media vi offrirà più comfort mentre, se cercate una protezione maggiore, dovrete privilegiare una scarpa alta. Se i terreni in cui fare trekking presentano molti arbusti alti o spine che potrebbero danneggiare le gambe, la seconda opzione sarà quella migliore.

Gruppo di escursionisti camminano tra gli alberi

La suola

Una delle caratteristiche più importanti delle scarpe da trekking da tenere in considerazione, è certamente la suola. Qualunque sia il terreno su cui andrete a camminare, ve ne consigliamo una antiscivolo e capace di garantire un’ottima aderenza.

Cerca di scegliere delle scarpe dotate delle tecnologie “vibram” o “contagrip” perché sono le suole che, a livello di trekking, offrono la migliore presa su praticamente tutti i terreni. I modelli low cost che semplicemente presentano una somma di gomma sagomata potrebbero farvi scivolare spesso, provocando brutte cadute e infortuni.

La membrana

L’interno delle scarpe da trekking può essere realizzato con materiali diversi. Il migliore è sicuramente il famoso Gore Tex, molto affidabile ma anche assai costoso. Ci sono altre opzioni più economiche, specialmente se realizzerete solo un paio di uscite all’anno.

“Gli alpinisti esperti non temono le alte vette, ma ne traggono ispirazione. Le montagne sono state create per essere scalate”. (William Ward)

Certamente, se il vostro obiettivo è quello di fare trekking seriamente, vale la pena investire in prodotti che offrano maggiore comfort, un’eccellente traspirabilità e che siano totalmente impermeabili.

La tomaia

Anche se può sembrare banale, ricordate di acquistare sempre delle scarpe da trekking impermeabili. Perché? In questo modo non solo avrete degli stivali per fare le vostre escursioni: avrete un prodotto versatile che potrete utilizzare anche in altri ambiti. Insomma, il fatto che siano impermeabili farà sì che le utilizzerete in un maggior numero di occasioni. Inoltre, la montagna è piena di sorprese e spesso il clima cambia in maniera repentina. Meglio essere prudenti.

Uomo con scarpe da trekking in piedi su una roccia

Il peso giusto delle scarpe da trekking

Come succede con le scarpe da ginnastica, il peso è un indice della qualità di un prodotto. Delle scarpe da trekking leggere saranno più confortevoli e miglioreranno le vostre prestazioni. Tenete presente che persino un percorso per principianti richiederà, per lo meno, un paio d’ore di camminata. Avere delle scarpe troppo pesanti e scomode può convertire una piacevole avventura in un vero e proprio calvario.

Quale marca scegliere?

Oggi questo sport è diventato molto popolare e ciò ha fatto sì che moltissime marche abbiano iniziato ad offrire sul mercato tanti modelli di scarpe da trekking, spesso a prezzi super contenuti.

Salomon, +8000 e altre sono sicuramente le marche più credibili. Certamente potrete acquistare modelli di marchi standard e a prezzi più bassi, ma per quanto riguarda la qualità, la durata, la resistenza e l’affidabilità, forse è meglio non rischiare.

Analizzate tutti i pro e i contro, perché a volte la differenza di prezzo non è così grande, specialmente in relazione a possibili danni per la salute.

Questi sono i nostri consigli per la scelta di scarpe da trekking adeguate e affidabili. Se volete iniziare a praticare questo sport, a contatto con la natura e benefico per l’organismo, iniziate dalla cosa più importante: le calzature.

Al contrario, se siete dei trekker esperti ma ugualmente avete bisogno di cambiare scarpe, probabilmente conoscevate già tutti questi suggerimenti ma avere un promemoria vi farà comunque comodo: siete d’accordo?