Sei un magro ma metabolicamente obeso?

28 Settembre 2018
Il peso non è l'unico parametro che determina se una persona è obesa. Il BMI è stato utilizzato fino ad oggi come parametro per diagnosticare la presenza di obesità. Alcuni sono definiti “finti magri”. La domanda che sorge quindi è: Sei un magro metabolicamente obeso?

Un magro metabolicamente obeso è più comune di quanto possiate immaginare, anche se è qualcosa strano da immaginare. Molti di voi si chiederanno chi siano queste persone. Queste non eccedono con il loro peso ma hanno un eccesso di grasso nel corpo. Sono i cosiddetti finti magri.

Sebbene il BMI tiene in considerazione abbastanza bene la percentuale di grasso corporeo, ci sono sempre persone con un BMI normale e un peso normale che possono rientrare nella categoria di colui che può essere definito magro ma metabolicamente obeso.

Colui che è magro ma metabolicamente obeso è una persona che ha un IMC inferiore a 25 ma ha una maggiore adiposità addominale-viscerale. Inoltre questi individui presentano resistenza all’insulina, pressione alta, minor livello di attività fisica e un profilo lipidico aterogeno.

I magri metabolicamente obesi dimostrano che essere “magri” non significa essere sani e che, oltre il peso, ciò che conta sono altri parametri come, ad esempio, la percentuale di grasso corporeo.

Skinny fat

Foto ragazza

Skinny fat è ciò che è noto colloquialmente come persone magre e “con un bel corpo” che hanno poca massa muscolare. Il termine medico è metabolicamente obeso con peso normale (MOPN).

La salute di queste persone finte magre può diventare così vulnerabile che “è meglio essere grassi e atletici che magri e senza una buona condizione fisica”, afferma il dott. Mark Hyman in un articolo su The Huffington Post. E la ragione è che il corpo può immagazzinare vari tipi di grasso.

Questo è dovuto anche al consumo di alcuni tipi di carboidrati e la conseguente produzione di insulina. Tutto ciò favorisce la comparsa di grasso viscerale, e i vari cambiamenti metabolici, che causano l’infiammazione e la perdita muscolare.

A sua volta, questo tessuto adiposo promuove la resistenza all’insulina (insulino resistenza), una sostanza che regola i livelli di zucchero nel sangue. La presenza di grasso viscerale crea la condizione ideale per sviluppare il diabete, indipendentemente dall’altezza e dal peso.

Un indagine pubblicata nel 2012 dalla rivista scientifica Journal of the American Academy of Pediatrics, ha evidenziato che il 61% degli adolescenti con peso normale, ha sofferto di almeno una malattia correlata all’alto livello di grasso nel corpo. Malattie come ipertensione, prediabete o colesterolo alto. Nel caso di giovani in sovrappeso o obesi i dati erano inferiori, rispettivamente al 37% e al 49%.

Soluzioni per non essere magro metabolicamente obeso

Il primo cambiamento deve essere nella vostra dieta. Includere nella vostra dieta proteine animali (pollo, uova o pesce), semi, verdure e frutta in abbondanza. Preferite la farina integrale a quella bianca e inoltre evitate i cibi complessi. Queste sono abitudini che aiutano per regolare il livello di zucchero nel sangue e, quindi, diminuisce il rischio di soffrire di diabete.

Dieta per non essere un individuo metabolicamente obeso

È anche necessario ridurre il consumo di bevande analcoliche, succhi elaborati e alcol, che sono un’importante fonte di calorie e zucchero.

Inoltre, dovreste aumentare la quantità di proteine ​​in ogni pasto, specialmente a colazione. Iniziare la giornata con proteine ​​animali o vegetali consente di controllare il desiderio di mangiare e aiuta ad accelerare il metabolismo.

Gli acidi grassi Omega 3, presenti nelle sardine e nel salmone, e altri alimenti, sono essenziali per il controllo del colesterolo. Per fare tutti i cambiamenti necessari, oltre a mangiare bene, vi dovreste allenare. In particolare dovreste eseguire esercizi cardiovascolari come nuoto, corsa o ciclismo. Questo vi aiuterà a rafforzare il muscolo e vi aiuterà a controllare il grasso viscerale.

Come avete visto, essere un magro metabolicamente obeso è in parte dovuto allo stile di vita, ma non dimenticate che ci sono anche fattori genetici che possono influire.

Andate dal vostro medico per fare gli esami riguardanti glicemia, trigliceridi, colesterolo, pressione arteriosa per capire se siete dei finti magri. Inoltre esaminate la percentuale di grasso corporeo, che viene misurata con bilance o strumenti di misura speciali.