Perdere peso velocemente è possibile?

· 4 dicembre 2018
Chiaramente è il desiderio di molte persone, quello di perdere peso nel minor tempo possibile e in modo sano; nonostante sia difficile, facendo le cose per bene, con la testa e con forza di volontà, non sarà impossibile.

L’obiettivo di perdere peso velocemente e di mantenere la tanto ambita linea è il sogno di molte persone. L’ideale sarebbe riuscirci senza dover fare rinunce, o, quantomeno, dovendosi limitare solo a ridurre le porzioni di certi cibi.

Ma riuscire a perdere peso velocemente non è un’utopia: con dedizione, disciplina e forza di volontà, è perfettamente possibile farcela.

I miracoli non esistono

Non è una questione di magia, o almeno non lo è quando si parla di diete. Il fatto di consumare solo determinati alimenti e di escluderne del tutto altri, non risolverà affatto un problema come il sovrappeso. E ancor meno lo farà velocemente.

Smettere di mangiare non aiuta

Se l’obiettivo è perdere peso, ridurre drasticamente la quantità di alimenti è di solito controproducente. E lo stesso vale quando saltiamo deliberatamente i pasti principali; in particolare, quando decidiamo di non fare la prima colazione.

Donna che mangia sano

Le conseguenze del digiuno forzato possono essere estremamente negative. Vanno dall’anemia ad altri deficit nutritivi, fino al sovrappeso (proprio ciò che in teoria si vorrebbe evitare). Il menù deve essere pianificato con intelligenza; non tutti siamo uguali, e ognuno di noi ha le proprie esigenze alimentari.

Per alcune persone, mantenere il peso forma non comporta nemmeno ridurre le porzioni di cibo quotidiane. La cosa importante è scegliere ingredienti di ottima qualità; bisogna portare ai minimi livelli -possibilmente a zero- i grassi saturi o gli zuccheri, o le farine raffinate.

Pasti da evitare

Sono prodotti che non rientrano nella categoria dei cibi salutari. Non apportano nulla all’organismo (o apportano troppo poco, nel migliore dei casi). Al tempo stesso, sottraggono molto all’organismo.

Per fare un esempio dei cibi che è meglio evitare, ci sono le bevande gassate, i gelati, i dolci o le caramelle industriali. La stessa cosa succede con gli alimenti processati e con quelli preconfezionati, dalla carne ad alcuni tipi di vegetali.

I carboidrati non sono il nemico

In realtà, i carboidrati sono parte fondamentale della produzione di energia di cui il corpo ha bisogno per funzionare correttamente. Tuttavia, per riuscire a perdere peso nel modo più rapido possibile, ci sono alcune considerazioni da fare.

Da una parte, nei limiti del possibile, è bene prediligere il consumo di carboidrati complessi, dato che apportano anche fibre, vitamine e minerali. Si ottengono da legumi, cereali integrali e da verdure come zucchine e broccoli.

Non bisogna, poi, sottovalutare i carboidrati semplici. In effetti, il loro consumo è indicato soprattutto in quei periodi di preparazione atletica. Questo tipo di carboidrati si ottengono ingerendo frutta di buona qualità, centrifugati naturali, cioccolato e yogurt bianco.

D’altra parte, per mantenere un peso forma, l’importante è non dimenticare le calorie. La chiave è nel bruciare ogni giorno più di quanto non si ingerisca, dato che la quantità di cibo in eccesso verrà trasformato in grasso corporeo, che si immagazzinerà nei tessuti. In questo senso, è fondamentale accelerare il metabolismo.

Accelerare il metabolismo

Come accelerare il metabolismo?

Per perdere peso velocemente, accelerare il metabolismo è cruciale. Il primo passo da fare per riuscirci è incrementare l’assunzione di proteine. Tenendo a mente questo concetto, le uova rappresentano la migliore opzione. Anche la cannella favorisce il rapido assorbimento degli zuccheri, e così anche alcuni tipi di frutta secca, come le noci, che hanno anch’esse un ruolo importante.

Attività fisica e dieta equilibrata: un mix indispensabile per perdere peso velocemente

L’abitudine si seguire una dieta bilanciata non solo apporta all’organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno, in modo equilibrato. Non si tratta nemmeno di mettere semplicemente da parte qualunque cibo dannoso o il cui apporto nutrizionale sia troppo basso.

Per avere una dieta bilanciata, è bene anche tenere a mente che non vanno saltati i pasti principali e che bisogna mangiare solo fino a saziarsi, senza andare oltre.

Tutto quanto precedentemente detto va abbinato all’attività fisica regolare; per perdere peso velocemente e di tonificare la muscolatura bisogna fare esercizi di base, con gli squat, gli addominali o le trazioni. L’ideale è sempre fare uno sport che ci faccia stare bene e che ci piaccia.

Raggiungere gli obiettivi rapidamente: è una buona idea?

Quando si tratta di perdere peso o di recuperare la forma fisica, una buona motivazione consiste nel fissarsi obiettivi a breve termine. In questo modo, avrete un maggiore controllo del processo, senza dovere attendere mesi per vedere risultati.

Bisogna tenere a mente che gli obiettivi devono essere realistici. Non è la stessa cosa avere l’obiettivo di perdere uno o più chili in una settimana o pretendere di far scendere la cifra mostrata dalla bilancia da tre a due cifre, nello stesso arco di tempo.