Correre con il caldo: 8 trucchi e suggerimenti

· 9 settembre 2018
Nei giorni molto caldi dobbiamo prendere in considerazione alcune precauzioni prima di fare sport, e nel caso della corsa ancora di più, poiché è uno sport praticato all'aperto, quindi è conveniente evitare le ore più calde del pomeriggio.

Con i giorni più soleggiati e più caldi, abbiamo iniziato a fare attività fisica e a correre di più all’aperto. Questo è molto buono, senza dubbio, ma correre con il caldo può anche avere degli effetti indesiderati.

In questo articolo vi daremo 8 consigli per correre con il caldo.

Consigli per correre con il caldo

Se vi piace correre o avete iniziato da poco a praticare questo sport affascinante, è molto importante tenere a mente determinati problemi. Le precauzioni che prendete possono fare la differenza tra una buona prestazione o una giornata di allenamento da dimenticare.

Inoltre, quando correte al momento giusto e con i vestiti giusti, c’è meno possibilità che finiate per gettare la spugna e abbandoniate questo sport dopo la prima settimana (o anche prima). Prestate attenzione ai seguenti suggerimenti per correre con il caldo:

1. Non correte a mezzogiorno

Le ore centrali del giorno sono le meno indicate per l’esercizio fisico, soprattutto all’aperto. Se volete correre, meglio farlo al mattino presto o dopo le 18:00. Evitate di farlo a mezzogiorno e dopo pranzo e cercate un percorso che sia ben ombreggiato da alberi o palazzi.

2. Proteggetevi dal sole

Non importa se il tempo è nuvoloso; anche se non lo vediamo, il sole è sempre in agguato. Anche se seguite il primo dei suggerimenti per l’estate che vi offriamo, dovrete proteggervi dai raggi del sole (a meno che non decidiate di correre alle 10 di sera, ovviamente).

Prima di uscire di casa, coprite la pelle esposta con una crema con un buon fattore di protezione, principalmente su viso, nuca e spalle. Non dimenticate gli occhiali da sole e un buon cappello. In questo modo sarete protetti dagli effetti nocivi dei raggi UV.

3. Bevete molta acqua

Avete già sentito o letto questa raccomandazione centinaia di volte, ma non fa mai male ricordarlo. Ai famosi “due litri d’acqua al giorno” dobbiamo aggiungerne un altro per il periodo dell’anno più caldo e l’esercizio che facciamo.
Bere acqua quando si fa sport con il caldo

Se andate a correre con il caldo, non dimenticate di portare una bottiglia d’acqua. Anche se è fastidioso portarla con voi, ne avrete bisogno in qualsiasi momento. Inoltre, sarà utile per bere la giusta quantità giornaliera, basterà qualche sorso ogni ora circa.

4. Scegliete posti naturali

Si dice che quando fa caldo, il cemento rilascia più calore rispetto ad altri tipi di pavimentazione. Pertanto, per correre con il caldo vi consigliamo di scegliere un posto in mezzo alla natura, con alberi e piante. Questo non solo sarà utile per rallegrare la vista, ma avrà anche un impatto minore sulle articolazioni a causa dell’erba o dei percorsi sulla pietra.

Se vivete vicino ad un fiume, al mare o ad una laguna (anche se artificiale) vi consigliamo di fare sport all’aperto per godere anche di una brezza fresca…Proprio quello di cui avete bisogno quando andate a correre con il caldo!

5. Scegliete i vestiti adatti

Oggi possiamo trovare sul mercato migliaia di articoli specifici per lo sport. Uno dei consigli per correre in estate è comprare vestiti che si adattino non solo allo sport stesso, ma anche al periodo dell’anno.

Evitate i colori scuri, poiché aumentano la sensazione di calore non consentendo il passaggio della luce solare. Inoltre, non indossate indumenti in lycra o elasticizzati. Meglio scegliere i tessuti che sono più freschi e che assorbono rapidamente il sudore.

 Ragazza che fa stretching prima di correre.

6. Prestare attenzione al tempo

L’indice termico è la combinazione tra umidità e temperatura ed è un fatto molto importante quando si va all’aperto. Quando l’aria è molto “pesante” o umida, il corpo trova più difficile raffreddarsi con il sudore. Inoltre, probabilmente non avete più ossigeno nei polmoni, anche se respirate come al solito.

7. Ridurre l’intensità

In estate non possiamo cercare di battere record o superare i nostri limiti di altri periodi dell’anno quando fa meno caldo. Anche se vi piace allenarvi in questi mesi, tenete presente che il corpo farà uno sforzo maggiore a causa delle alte temperature.

È essenziale quindi ridurre l’intensità e il ritmo durante la corsa. Ciò significa che dovrete chiedere di meno al vostro corpo. Inoltre, dovreste evitare di allenarvi fino a quando il corpo non può più. Perché con la stagione calda sarà più difficile recuperare le forze dopo l’allenamento e dovrete stare fermi più a lungo. Al non fare nulla, è sempre preferibile fare poco e bene secondo le vostre possibilità.

8. Divertiteti

Infine, vi consigliamo che quando andate a correre quest’estate, vi divertiate molto. Approfittate di questo momento dell’anno per fare esercizio all’aria aperta, guardare il paesaggio e persino approfittare delle vacanze per continuare con il vostro allenamento.

Con questi suggerimenti da eseguire in estate, la vostra esperienza sarà più che benefica, sia fisicamente che emotivamente.