Impariamo ad usare il cerchio magico o magic circle

7 Marzo 2019
Il cerchio magico è un attrezzo tipico del pilates, che offre molti benefici a chi lo usa.

Il cerchio magico è una delle nuove “rivoluzioni” del mondo del Pilates. Tuttavia, si può anche usare il cerchio magicomagic circle in altri tipi di routine, a casa oppure in palestra. In questo articolo vi diremo come sfruttarlo al massimo.

Cos’è il cerchio magico o magic circle?

Quando assistiamo per la prima volta ad una lezione di pilates scopriamo i molti attrezzi disponibili usati per allenare i muscoli. Uno dei più efficaci è il “cerchio magico”, che può sembrare un attrezzo molto semplice, ma che invece ha diversi usi.

Si dice che sia stato lo stesso Joseph Pilates – il creatore di questa disciplina che ha milioni di seguaci in tutto il mondo – a ideare questo accessorio. Le “leggende metropolitane” affermano che quest’uomo fosse un grande bevitore di birra e che ne comprasse molti barili nei bar.

cerchio magico in palestra

Uno giorno, osservando il contenitore, pensò che forse il cerchio poteva diventare un attrezzo per migliorare gli esercizi del suo metodo. Lo chiamò “magic circle” ed oggi viene usato in ogni lezione.

Si tratta di un cerchio fatto di un materiale semi-flessibile, di circa 40 centimetri di diametro che ha due impugnature (una in ogni lato). Non importa se si tratta della nostra prima lezione o se da tempo sfruttiamo i benefici del Pilates: il cerchio magico è adatto a tutti.

È possibile utilizzare il cerchio magico o magic circle per diversi esercizi: per la braccia, per gli abduttori, per le caviglie, per le ginocchia … E per ogni combinazione possibile!

Anche se potrebbe sembrare un elemento scomodo e troppo grande, ha invece molti vantaggi, tra cui: aumentare l’intensità degli esercizi, allineare il corpo, ottenere risultati migliori, aumentare la flessibilità, ridurre la flaccidità o rafforzare i muscoli. In breve, è un complemento che ci consente di sfruttare al massimo la routine di Pilates.

Esercizi con l’uso del cerchio magico o magic circle

In una classe di Pilates possiamo eseguire diversi esercizi con l’aiuto del cerchio magico, i risultati e gli effetti saranno visibili in meno tempo. Alcuni di questi sono:

1. Abduttori

Questo esercizio di solito si esegue anche con una palla svizzera, ma usando il cerchio magico o magic circle si esercita una maggiore pressione. Sdraiatevi di lato sul tappeto, appoggiandovi su un gomito e sostenendo la testa con la mano.

Allenare la gambe con il cerchi magico

Collocate il cerchio tra le caviglie e sollevate le gambe da terra. Fate forza con le gambe e sostenete l’attrezzo per un minuto. Riposate e ripetete dall’altra parte.

2. Addominali

È probabile che conosciate i famosi “addominali bicicletta” che ricordano il movimento della pedalata e vengono accompagnati da torsioni laterali del busto. Ne esiste anche una versione in Pilates con l’uso del cerchio magico o magic circle.

Sdraiatevi sulla schiena con le gambe stese e sollevate da terra. Flettete il ginocchio destro e ruotate il busto verso questo lato. Sostenete il cerchio con il ginocchio destro e il gomito sinistro. La gamba sinistra deve restare tesa. Spingete venti volte con l’addome. In seguito, fate lo stesso dall’altro lato.

3. Braccia

Ovviamente si può usare il cerchio magico anche per tonificare le braccia. Basta stare in piedi o seduti con la schiena dritta e con le braccia distese davanti al petto (altezza delle spalle).

Sostenete il cerchio con entrambe le mani e spingete verso l’interno. In questo modo lavoreranno i polsi, gli avambracci, i gomiti, i tricipiti e persino le spalle. E soprattutto, vi aiuterà ad allungare la colonna vertebrale.

4. Schiena e glutei

Un altro esercizio da eseguire con il cerchio magico, che migliora la postura rafforzando la zona lombare. Inoltre, è utile anche per tonificare glutei e gambe. È molto completo!

Sdraiatevi sulla pancia con gambe e braccia distese. Prendete il cerchio con entrambe le mani. Sollevate braccia e gambe dal tappeto. Cercate di arrivare più in alto possibile. Mantenete la posizione per alcuni secondi e tornate alla posizione iniziale. Fate 20 ripetizioni.