Superate la sfida: 50 flessioni al giorno per 30 giorni

30 Dicembre 2018
Fare 50 flessioni al giorno per 30 giorni è una pratica che cambierà in maniera significativa il vostro aspetto fisico. Le flessioni, inoltre, accelerano il metabolismo, aumentano la massa ossea e migliorano la circolazione. Non aspettate oltre ed accettate la sfida, noterete in soli 30 giorni un miglioramento del vostro fisico

Se state cercando di trasformare in meglio il vostro corpo, questa sfida fa sicuramente al caso vostro. Consiste nell’eseguire 50 flessioni al giorno per 30 giorni, in questo modo metterete alla prova la vostra forza e la capacità di migliorarvi. Anche se vi impegnerà molto, apporterà grandi benefici alla vostra salute.

Per fare le flessioni si sfrutta il peso del corpo. È un esercizio presente in diversi tipi di allenamento come il crossfit, la ginnastica ritmica e, tra gli altri, anche l’addestramento militare. Le flessioni esercitano diversi muscoli come i pettorali, i tricipiti, i deltoidi e, in maniera isometrica, l’addome.

Consigli per iniziare a fare 50 flessioni al giorno

Ci sono alcune linee guida che dovrete seguire per mettere in pratica la sfida. Queste vi permetteranno di garantirne l’efficacia, di essere motivati e di non gettare la spugna a metà dell’opera. Prima di iniziare, fate attenzione ai seguenti consigli:

  • Fare un giorno di riposo: al fine di far riprendere i muscoli dall’allenamento, dovete riposare per un giorno intero a settimana (ad esempio la domenica). In questo modo eviterete il sovrallenamento e permetterete ai muscoli di recuperare.
  • Eseguire 50 flessioni, né più né meno: anche se effettuate altri esercizi è importante mantenere lo stesso numero di flessioni ogni giorno. Se ne farete meno, non vedrete i risultati; se invece ne farete di più, sfinirete i vostri muscoli.
  • Riscaldarsi prima di eseguire le flessioni: non iniziate a fare le flessioni se non vi siete prima riscaldati. Iniziare l’esercizio senza un riscaldamento può causare crampi, tensione muscolare e indolenzimento.
eseguire flessioni sulle scale

Sentitevi a vostro agio

Avete già iniziato la sfida, 50 flessioni al giorno per 30 giorni. Non è una sfida impossibile e non è necessario avere una forte capacità fisica per poterla affrontare. Dovrete solo trovare un modo per sentirvi a vostro agio, così da non avere problemi nell’eseguire le 50 flessioni.

Potrete dividere le 50 flessioni in 2 serie da 25 o scegliere di fare 5 serie da 10. Non è importante la velocità d’esecuzione, ma eseguite le flessioni con il vostro ritmo e ricordate che non vi farà bene fare tante flessioni se mal eseguite. L’importante è che vengano realizzate correttamente.

Affinché i 30 giorni non diventino ripetitivi e noiosi, vi consigliamo di variare le tipologie di esercizi. Qui di seguito vi mostreremo alcune alternative che potrete utilizzare in questi 30 giorni:

Flessioni sulle ginocchia

Questo tipo di flessioni sono l’ideale per coloro che stanno iniziando o non sono ancora abbastanza forti. L’esecuzione è molto semplice. Appoggiate le mani e le ginocchia a terra mantenendo il corpo dritto. Da questa posizione piegate i gomiti fino ad arrivare molto vicino al pavimento e tornate nella posizione iniziale stendendo le braccia.

Flessioni tradizionali

Le flessioni tradizionali le conosciamo un po’ tutti. Sono quelle che ci insegnavano nell’ora di ginnastica a scuola. Potete eseguire queste flessioni con le gambe tese o piegando le ginocchia. È importante padroneggiarle correttamente in modo da poter eseguire flessioni più complesse.

flessioni classiche

Posizionatevi in modo che le braccia siano allineate con le spalle e i palmi delle mani appoggiati al pavimento. Il corpo deve rimanere dritto e le gambe completamente tese. Adesso flettete i gomiti fino quasi a toccare il pavimento e tornate nella posizione iniziale.

Flessioni inclinate

Le flessioni inclinate richiedono forza ed equilibrio e impegnano in modo particolare pettorali e spalle. Utilizzate una sedia o una panca non molto alte, dove appoggerete le mani e posizionate il resto del corpo come per eseguire una flessione classica. Fate attenzione a non abbassare troppo il bacino durante l’esecuzione dell’esercizio e mantenete gli addominali ed i glutei in tensione.

Flessioni a forma di T

Le flessioni a forma di T esercitano gli addominali obliqui e le braccia. Posizionatevi come per eseguire le flessioni tradizionali. Effettuate la flessione e a metà della fase di risalita ruotate il busto alzando in alto il braccio destro, portandolo in linea con il sinistro. Tornate alla posizione di partenza ed effettuate il movimento cambiando braccio.

Adesso che conoscete diverse varianti alle flessioni tradizionali, potrete alternare questi esercizi per migliorare l’aspetto e le prestazioni fisiche del vostro corpo. 50 flessioni al giorno per 30 giorni saranno la sfida del mese e vi daranno la spinta per raggiungere obiettivi più grandi. Con impegno e perseveranza tutto è possibile!