3 ricette per degli ottimi stufati ricchi di proteine

· 15 Maggio 2019
Scoprite le nostre ricette per deliziosi stufati ricchi di proteine. E ce n'è pure una per i vegetariani.

Sembra che ultimamente si consumino sempre meno stufati. È un peccato! Questo tipo di piatti ci fornisce un gran numero di proteine, sono sazianti e ci riscaldano durante i mesi più freddi dell’anno. Vale la pena dedicare un po’ di tempo alla preparazione di deliziosi stufati ricchi di proteine.

Un altro aspetto positivo degli stufati è che possono essere conservati in frigorifero o nel congelatore per giorni. Quando li riscaldiamo, tornano ad essere buoni e “succosi” come se fossero stati appena preparati.

È un’ottima opzione da prendere in considerazione quando si vuole congelare del cibo da utilizzare nei giorni in cui non si ha tempo per cucinare.

Ricette per degli stufati ricchi di proteine

In questo articolo vi proponiamo tre ricette che vi piaceranno sicuramente. Tutte apportano una quantità considerevole di proteine, sono molto sane e possono essere preparate in meno di un’ora. Prendete nota e iniziate ad inserire gli stufati nella vostra dieta abituale.

Stufato di petto di pollo con patate e peperoni

Il petto di pollo è una delle carni preferite dagli sportivi. Ha 31 grammi di proteine per 100 grammi di prodotto ed è quasi priva di grassi. Non è usuale fare degli stufati con il petto di pollo, ma può essere un’alternativa valida, nutriente e molto salutare.

stufato proteico al pollo

La ricetta che andiamo a presentarvi è quella di uno stufato di petto di pollo con patate e peperoni verdi. Iniziate col pulire, tagliare e soffriggere l’aglio, la cipolla e i peperoni verdi.

Quando sono pronti, aggiungete il petto di pollo tagliato a pezzetti ed un pizzico di sale. Lasciate cucinare a fuoco lento fino a quando la carne è quasi cotta.

Aggiungete un abbondante brodo di carne e le patate tagliate a dadini. Per finire, fate cuocere altri 15 minuti a fuoco lento o fino a quando le patate sono cotte ed il brodo si è ristretto.

Stufato ricco di proteine e vegetariano, con seitan

Chi ha detto che gli stufati debbano essere preparati solo con la carne? La nostra seconda proposta è uno stufato ricco di proteine vegetali, molto salutare e adatto anche per i vegani. Questa ricetta è perfetta per chi vuole assumere delle proteine senza mangiare la carne e non si vuole negare un piatto gustoso e completo.

Il piatto che vi proponiamo è uno di stufato di seitan con funghi e salsa di pomodoro. Il risultato sarà un piatto molto gustoso, ideale per quei giorni freddi in cui si vuole consumare qualcosa di caldo.

stufato proteico seitan e funghi

Il seitan può essere considerato a tutti gli effetti un sostituto della carne: il 24,5% di questo alimento è composto da proteine. Come se fosse carne, lo taglieremo in grossi pezzi, in modo che non si sbricioli in padella.

La prima cosa che dovete fare è pulire e soffriggere l’aglio e la cipolla. Aggiungete i funghi, un pizzico di sale e fateli saltare. Per finire aggiungete i pezzi di seitan e fate cucinare per circa cinque minuti.

Quando tutti gli ingredienti sono quasi cotti, versate la passata di pomodoro e fate cucinare per altri 15 minuti. Utilizzatene molta, tutti gli ingredienti devono essere coperti dal sugo.

Stufato di vitello con carciofi

Il 24% della carne di vitello è composto da proteine. Per questo motivo abbiamo scelto questo tipo di carne come ingrediente principale per la terza ricetta sugli stufati ricchi di proteine.

Per quanto riguarda i carciofi è preferibile usare quelli freschi, conservano meglio tutte le loro proprietà. Abbiamo scelto questo ortaggio per accompagnare la carne di vitello perché è ricco di fibre, ha poche calorie ed ha un forte potere diuretico.

stufati e proteine

La prima cosa che dovete fare è pulire i carciofi. Fatelo velocemente per evitare che si ossidino e diventino neri. Lasciateli in ammollo per qualche minuto per eliminare completamente le impurità.

Cucinate la carne ed aggiungete la cipolla tritata. A differenza del seitan o del pollo, la carne di vitello impiega più tempo. Se i pezzi sono grossi, cucinatela a fuoco lento ed assicuratevi che anche all’interno sia ben cotta.

Adesso aggiungete i carciofi e coprite il tutto con brodo di carne o con acqua e un dado di brodo di carne o verdure. Fate cucinare a fuoco lento per trenta minuti o fino a quando il brodo si sia ritirato e servite il piatto ancora caldo.

Questi stufati sono ricchi di proteine e contengono tutti i nutrienti degli ingredienti che li compongono. Inoltre, e non è cosa poco, sono deliziosi!

In conclusione, consumare stufati è un’ottimo modo per condurre un’alimentazione sana e gustosa. Cosa aspettate?