Ricette con i carciofi: 4 modi semplici e veloci da provare

28 Settembre 2018
Da oggi non avrete più scuse, dovrete provare queste ricette con i carciofi semplici e veloci da preparare che vi proponiamo, gustando così questo ortaggio dalle tante proprietà in maniera sempre diversa.

Oltre ad avere effetti depurativi e favorire la riduzione del colesterolo e dei trigliceridi, i carciofi aiutano a bruciare i grassi. Ecco perché includere alcune ricette con i carciofi nella vostra dieta, vi porterà solo benefici.

Se non sapete come prepararli di seguito vi proponiamo 4 ricette con i carciofi semplici e veloci che piaceranno anche ai più piccoli.

Carciofi fritti

Iniziate pulendo i carciofi ed eliminando le foglie esterne fino ad arrivare al cuore. Un trucco per non eliminare troppe foglie è quello di arrivare laddove la foglia inizia a schiarirsi per poi tagliare la parte superiore. Successivamente pelate il gambo  e tagliate il carciofo a metà.

ricetta con i carciofi fritti

Prima che i carciofi si ossidino, metterli a bollire in una pentola aggiungendo un pizzico di sale e il succo di mezzo limone. Far cuocere per 20 minuti e poi scolare facendoli asciugare per bene.

Successivamente riscaldate una padella con abbondante olio o, se volete, potete usare la friggitrice. Friggeteli fino a doratura e scolateli riponendoli su un piatto con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

I carciofi fritti sono perfetti per decorare una vellutata, un purè o come stuzzichino. Sono anche un ottimo contorno per piatti a base di carne o di pesce. Purtroppo, non sono un piatto ipocalorico ed è bene non esagerare con le quantità.

Spaghetti con carciofi e gamberetti

ingredienti per 4 persone:

  • 250 grammi di spaghetti;
  • 12 gamberetti;
  • 4 carciofi;
  • sale;
  • olio di oliva;
  • formaggio grattugiato.
ricetta spaghetti carciofi e gamberetti

Preparazione:

Per prima cosa, fate cuocere gli spaghetti nella giusta quantità di acqua. Aggiungendo un po’ d’olio si eviterà che gli spaghetti si incollino tra di loro. Nel frattempo rosolate i carciofi che avete precedentemente cotto.

Scolate e saltate per alcuni minuti gli spaghetti con i carciofi aggiungendo un po’ d’olio e peperoncino. Solo alla fine aggiungere i gamberetti già cotti e il formaggio grattugiato. Se preferite, potete anche gratinarlo in forno.

Una sana alternativa ipocalorica alla classica pasta col pomodoro, tonno e cipolla che potete rendere ancora più leggera, utilizzando un formaggio povero di grassi. Allora dai, che aspettate a provare ricette con i carciofi sempre nuove?

Carciofi saltati con prosciutto e cipolla

Ingredienti per 4 persone:

  • 16 carciofi;
  • 150 gr. di prosciutto crudo;
  • mezza cipolla;
  • succo di 1/2 limone;
  • olio d’oliva;
  • sale.
Ricetta con carciofi, prosciutto e cipolla

Preparazione:

Iniziate pulendo e sbollentando i carciofi come mostrato nella ricetta precedente. Mentre i carciofi cuociono, riscalda una padella con olio e fate appassire la cipolla. Quando questa sarà dorata, aggiungete il prosciutto a cubetti.

Dopo avere bollito i carciofi, scolateli e asciugateli bene aiutandovi con della carta assorbente. Una volta asciutti, potete aggiungere i carciofi in padella e saltarli con la cipolla e il prosciutto.

Se necessario, aggiustare con olio e sale; cuocere per 5 minuti ed è pronto. Questa ricetta con i carciofi risulta un piatto sano, semplice e veloce ottimo sia a pranzo che a cena.

Ricette con i carciofi e pomodori: la bruschetta

Iniziate pulendo i carciofi come mostrato in precedenza e bollite fino a cottura. Questa operazione può essere svolta anche qualche giorno prima avendo cura di conservare i carciofi in frigorifero dentro un contenitore che abbia la chiusura ermetica. In questo modo avrete a disposizione i vostri carciofi anche quando avrete poco tempo per cucinare.

Pane tostato: ricette con i carciofi e pomodorini

Proseguite nella preparazione tagliando a metà i pomodorini che unirete, in una padella già riscaldata, ai carciofi aggiustando di sale. Una volta dorati, toglieteli dal fuoco. Infine, tostate il pane e componete il piatto.

Iniziate disponendo un letto di valeriana; appoggiatevi i carciofi e i pomodorini. Quando avrete adagiato tutto sulla fetta di pane tostato, aggiungete una spruzzata di aceto di Modena.