Pasti sostitutivi: cosa sono e come funzionano

· 11 Maggio 2019
Scopriamo insieme cosa sono i pasti sostitutivi e se realmente possono essere consumati al posto di un pasto. Si meritano davvero la cattiva fama che viene loro attribuita?

I pasti sostitutivi rappresentano un modo efficace per controllare il peso corporeo. Tuttavia, presentano anche dei rischi e prima di cominciare ad assumerli bisogna informarsi bene.

Con i dati e le informazioni adeguate, sarete in grado di scegliere quelli che meglio si adattano alle vostre esigenze e al raggiungimento dei vostri obiettivi. Ma attenzione a non fare da soli e, soprattutto, a non fare diete drastiche e pericolose.

Cosa sono i pasti sostitutivi?

Un pasto sostitutivo è un integratore alimentare il cui obiettivo, come dice il nome, è quello di sostituire uno o più pasti all’interno della giornata. I pasti sostitutivi approvati dalla comunità medica contengono tutti i nutrienti necessari per mantenere il corpo sano e forte.

In generale, questo tipi di integratori si presentano sotto forma di barrette o frullati energetici. I pasti sostitutivi hanno il compito di rimpiazzare il cibo, soprattutto quando non si ha abbastanza tempo per pranzare o cenare.

preparare frullati come pasti sostitutivi

Ricordatevi che questi integratori non devono essere la base della vostra dieta quotidiana. Vanno utilizzati per quello che sono, degli integratori appunto. Una dieta sana ed equilibrata deve sempre essere considerata la scelta migliore per mantenere un buono stato di salute.

I motivi per consumare dei pasti sostitutivi

Le ragioni per inserire i pasti sostitutivi nella dieta quotidiana sono molte, e non vanno ricercate solamente nella volontà di perdere peso. Il fatto che sono degli integratori sani, li rende una scelta ideale per mantenere l’organismo in salute.

Problemi di salute

Un pasto sostitutivo può rappresentare la scelta giusta per integrare la dieta di quelle persone che hanno problemi di salute. Ad esempio, i diabetici possono trovare in questi integratori degli ottimi alleati.

Chi soffre di diabete può sostituire alcuni dei pasti principali con i pasti sostitutivi che meglio si adattano alla sua condizione di salute. Può utilizzarli per fare merenda o quando ha bisogno di energia e di consumare zuccheri.

Consigliamo ai diabetici di consultare un medico che fornirà loro delle informazioni dettagliate sugli integratori alimentari adatti alla loro condizione.

Dimagrimento

Milioni di persone usano i pasti sostitutivi per dimagrire. È uno dei motivi principali del loro utilizzo.

Diversi studi scientifici hanno dimostrato che è uno dei metodi più efficaci per perdere peso o per controllarlo.

Per dimagrire, il pasto sostitutivo deve contenere pochi zuccheri ed essere ricco di proteine. Inoltre, deve fornire al nostro organismo più di 300 calorie, specialmente se si vuole sostituire uno dei tre pasti principali.

Gli integratori che hanno poche calorie non sono in grado di fornire all’organismo l’energia necessaria per soddisfare le sue esigenze quotidiane.

Allenamento

Uno degli usi più comuni dei pasti sostitutivi è come integratore per gli allenamenti. In questo caso, il loro consumo fornisce al corpo l’energia e le sostanze nutritive necessarie per ottenere il massimo da ogni routine.

Vi consigliamo di consumare i pasti sostitutivi con un alto contenuto di proteine e carboidrati un’ora dopo gli allenamenti. Facendo così, i muscoli si riprenderanno più velocemente dalla fatica provocata dall’esercizio.

Come spuntino

I pasti sostitutivi sono ideali come spuntino tra un pasto e l’altro. Si trasportano facilmente e possono essere consumati ovunque (a lavoro, università, ecc.).

Questo tipo di pasti, oltre ad integrare la vostra alimentazione, aumenta la sensazione di sazietà permettendovi di controllare l’appetito e avere un corpo pieno di energia.

I pasti sostitutivi sono efficaci?

I pasti sostitutivi possono essere utili per raggiungere diversi obiettivi, ma non vanno assunti con il fai-da-te. Per questo motivo, è importante consultare un medico e individuare quelli che hanno le caratteristiche adatte per raggiungere il vostro scopo. Le soluzioni variano in base alla storia clinica di ogni persona e agli obiettivi che vi siete prefissati.

efficacia dei pasti sostitutivi

Questo tipo di integratori sono molto pratici e comodi da assumere e vi permettono di controllare la quantità di calorie consumate quotidianamente. Per avere degli effetti visibili e duraturi, è importante associarli ad una dieta equilibrata e a un esercizio fisico regolare.

I pasti sostitutivi rappresentano un’ottima soluzione per integrare la vostra dieta quotidiana. Sono utili quando si vuole perdere peso, per controllare i problemi legati a diverse malattie e come integratori per gli sportivi.

Per ottenere dei risultati è opportuno consultare un medico che vi indicherà l’integratore più adatto alle vostre esigenze.