La migliore frutta da mangiare in estate

· 12 Giugno 2019
L'estate è una stagione meravigliosa per gli amanti della frutta. E allora ecco un elenco della migliore frutta da mangiare in estate per stare in forma e sentirsi bene.

Il consumo di frutta è raccomandato in ogni momento. Tuttavia, durante l’estate è particolarmente necessario. Che sia attraverso spremute, succhi, gelati, insalate o da solo, il consumo di frutta in questo periodo dell’anno aumenta notevolmente. In questo articolo, vedremo la migliore frutta da mangiare in estate e le loro proprietà.

La migliore frutta da mangiare in estate

L’anguria

L’anguria è il frutto estivo per eccellenza e uno dei più consigliati nelle giornate calde. È composto principalmente di acqua, quindi contribuisce in modo significativo all’idratazione, così necessaria in questo periodo dell’anno.

Anguria

Inoltre, grazie alle sue grandi dimensioni, è ideale da condividere con tutta la famiglia durante una giornata in spiaggia. Il suo sapore dolce di solito piace a tutti e come se non bastasse ha solo 30 calorie per 100 grammi. L’anguria è senza dubbio la regina delle vacanze.

Il melone, tra la migliore frutta da mangiare in estate

Il melone è un altro frutto altamente raccomandato durante l’estate. Come l’anguria, è composto principalmente da acqua ed è a basso contenuto di calorie e zuccheri. Il melone contiene anche potassio, magnesio, calcio, vitamina C e vitamina E. Il suo consumo può essere utile per la prevenzione del cancro alla prostata, ai polmoni e al seno.

Questa frutta estiva può essere consumata da adulti e bambini, e anche da persone affette da diabete. Inoltre, la sua azione diuretica contribuisce all’eliminazione dei liquidi.

Benefici del consumo di melone

Le fragole

Tra la migliore frutta da mangiare in estate, le fragole sono molto amate. Sono dolci e la loro forma e colore sono molto attraenti. Inoltre sono composte principalmente di acqua, motivo per cui contribuiscono a combattere la disidratazione causata dal sole e dal caldo estivo. Contengono anche una piccola percentuale di fibre che aiuta a mantenere la nostra digestione.

Le pesche

La pesca è un altro classico protagonista della stagione estiva. Il suo odore è inconfondibile e il suo gusto e la sua consistenza morbida sono molto piacevoli. È un frutto con un alto contenuto di fibre, che aiuta a mantenere il sistema digestivo in condizioni ottimali e digerire i pasti pesanti che sono più difficili da digerire durante la stagione estiva.

Cesto di pesche

Un altro nutriente presente nella pesca è la vitamina C, che aiuta a rafforzare il sistema immunitario e prevenire le malattie. La pesca è ideale per essere consumata intera o tagliata nelle insalate.

Le susine

L’ideale è lasciarle in frigorifero, in modo che siano più rinfrescanti al momento del pasto. Questa frutta è nota per il suo alto contenuto di fibre, che favorisce il transito intestinale.

Inoltre, le susine sono molto ricche di vitamine e minerali. Forniscono vitamina E, vitamina A e vitamina C; potassio, calcio, magnesio e ferro. Oltre a mangiarle fresche, possono essere usate anche per la marmellata.

Il mango

Il mango è il frutto tropicale perfetto per l’estate. È molto versatile: può essere consumato a fette a colazione, in succhi o frullati con altri frutti come arance o fragole. È ideale anche nelle insalate, abbinato ad esempio con spinaci o avocado.

Mango

Questo frutto è dolce e rinfrescante e anche molto facile da digerire. Ha un alto contenuto di vitamina A, B e C, oltre a ferro e fibre. È anche un’ottima fonte di beta-carotene.

L’ananas

L’ananas è un frutto molto succoso e rinfrescante, quindi è altamente raccomandato per l’estate. Come le prugne, è meglio tenerlo in frigorifero alcune ore prima, per consumarlo molto freddo. Può essere mangiata a fette o come succo.

la migliore frutta da mangiare in estate

L’ananas offre molti benefici al nostro corpo: è una grande fonte di vitamine, minerali e fibre ed aiuta il buon funzionamento del sistema digestivo. Possiede anche delle ottime proprietà diuretiche e contribuisce alla formazione di collagene.

La pera

Le pere sono ideali in ogni momento dell’anno. Ma durante l’estate sono particolarmente utili grazie al loro alto contenuto d’acqua che le rende molto rinfrescanti, soprattutto se consumate fredde. Oltre all’acqua, questa frutta possiede anche fibre, che aiutano il sistema digestivo.