I migliori sostituti delle uova per vegani e allergici

8 Agosto 2019
Che siate vegani o semplicemente allergici alle uova, trovare degli alimenti con cui rimpiazzarle nelle vostre ricette può non essere semplice. Per questo abbiamo creato questa lista di sostituti delle uova per ogni ricetta.

Le ricette di cucina in cui sono presenti le uova sono moltissime. Per chi non può consumarle, perché allergico o vegano, esistono degli ottimi sostituti delle uova che andremo a scoprire in questo articolo.

I migliori sostituti delle uova

Aceto e bicarbonato di sodio

La reazione chimica prodotta dalla combinazione di questi ingredienti dà origine ad un composto che ha, nelle ricette, un ruolo molto simile a quello delle uova. Per usarlo come sostituto delle uova bisogna mescolare un cucchiaio di aceto e un cucchiaino di bicarbonato di sodio.

bicarbonato di sodio

I semi di lino, ottimi sostituti delle uova

I semi di lino contengono una buona quantità di omega 3 e si combinano molto bene con la farina d’avena. Rappresentano degli ottimi sostituti delle uova. Dovete macinare i semi con un frullatore o un macinino da caffè. Per sostituire un uovo è necessario un cucchiaio di semi macinati da sciogliere in tre cucchiai d’acqua.

Mescolate fino ad ottenere un composto gelatinoso, molto simile al tuorlo d’uovo. Potete utilizzarlo per preparare dei biscotti, dei waffle o delle hotcakes.

Il tofu come sostituto delle uova

Un altro alimento che può essere utilizzato per sostituire le uova è il tofu. In maniera particolare quello setoso e non congelato. Il più raccomandato è quello con l’etichetta “Silken Tofu”, perché è molto più morbido e cremoso. Per sostituire un uovo basta solo sciogliere in acqua un quarto di tazza di tofu per ottenere una consistenza cremosa simile a quella di un uovo.

tofu come sostituto delle uova

Lo yogurt di soia

Il vantaggio di utilizzare lo yogurt di soia è che dà un tocco di sapore in più ai vostri piatti. È un ottima alternativa per preparare del pane o delle torte che avranno una consistenza più densa, ma meno secca. Per sostituire un uovo è necessario un quarto di tazza di yogurt soia.

La banana

L’unico inconveniente da prendere in considerazione quanto utilizzate la banana al posto dell’uovo è che conferisce il suo sapore caratteristico ai piatti che state preparando. Per sostituire un uovo è sufficiente mezza banana.

banana sbucciata a fette

Schiacciate la banana con una forchetta fino ad ottenere una pasta cremosa. Potete utilizzarla per preparare del pane, degli hotcakes, dei waffle, delle cupcake, o qualsiasi dolce a cui può essere associato un leggero gusto di banana.

La salsa di mele

Questo è un altro modo per condire i vostri piatti. L’ideale è preparare una salsa senza zucchero, ma se dovete cucinare dei dolci, un’eccezione è concessa.

La salsa di mele è molto versatile e può essere utilizzata per condire i vostri piatti senza aggiungere troppe calorie. Se volete impiegarla al posto dell’olio, dovete aggiungere più mele. Per sostituire un uovo, è necessario un quarto di tazza di salsa di mele.

I sostituti delle uova già pronti

Questa è la soluzione più semplice perché non necessita di nessuna preparazione. Nei negozi specializzati potete trovare delle confezioni di sostituti dell’uovo già pronti. Sono molto pratici, basta mescolare un cucchiaio di questi preparati con un cucchiaio di acqua o di latte di soia ed il gioco è fatto.

Adesso che conoscete le varie alternative per sostituire le uva, vi indicheremo le associazioni più adatte a seconda dei piatti che avete intenzione di preparare.

Cotolette e impanati senza uova

Utilizzate la pastella speciale senza uova per impanare le cotolette. Otterrete una crosta saporita e croccante.

Mescolate la birra con la farina per ottenere una pastella consistente con cui potete impanare il cibo prima di friggerlo.

Pastella per la tempura. I cibi impanati con questa farina crescono molto e hanno un sapore molto particolare.

Farina di soia diluita in acqua. Due cucchiai di farina di soia diluiti in due cucchiai di acqua.

Semi di lino macinati diluiti in acqua. Due cucchiai di semi di lino in quattro cucchiai d’acqua. Lasciate riposare almeno 20 minuti. Otterrete una miscela gelatinosa.

Mix di farine. Potete mescolare farine più croccanti, come quella di riso e mais, con altre più leggere come quelle di grano, ceci o soia.

Frittate senza uova

La farina di ceci, in vendita in erboristeria o nei negozi di alimentari arabi o orientali, è un’ottimo sostituto dell’uovo, sia per il suo colore che per la sua consistenza. Mescolate la farina con acqua e un po’ di aceto o con del succo di limone per eliminare il sapore forte dei ceci.

frittata di patate senza uova

 

Se non avete a disposizione la farina di ceci, potete utilizzare la farina per cucinare senza uova e mescolarla a quella di grano o di mais. Per preparazioni simili alle uova strapazzate, usate il tofu morbido o fate una frittata sottile con la farina di ceci e l’amido di mais.

In generale, per migliorare la consistenza e la morbidezza delle vostre frittate, potete utilizzare la farina di ceci, l’amido di mais e la gomma xantana.