Mountain bike: un ottimo allenamento cardiovascolare

20 Aprile 2019
Correre in mountain bike è certamente uno dei migliori esercizi cardio che potete fare. Oltre ad allenare cuore e polmoni, starete a contatto con la natura.

Forse non amate l’esercizio aerobico in palestra perché il tapis roulant o l’ellittica, dopo qualche minuto, vi annoiano. O, magari, siete tra quelli che ritiene che tutto ciò che è ‘cardio’ può essere controproducente per il vostro obiettivo di guadagnare massa muscolare. In entrambi i casi, una buona soluzione può essere quella di comprare una mountain bike.

Si tratta di un tipo di ciclismo dinamico e, per certi versi, più avventuroso. Fare mountain bike è un’attività molto divertente e, in questo articolo, vi mostreremo tutti i vantaggi di questa appassionante e salutare disciplina sportiva.

Mountain bike, un’alternativa agli esercizi cardio in palestra

Sicuramente sapete che l’esercizio aerobico è essenziale per avere un cuore sano e forte. Tuttavia, spesso questo tipo di allenamento può risultare monotono e ripetitivo, se svuotato del suo obiettivo principale. Diciamoci la verità: correre in palestra, fare la cyclette o l’ellittica non è “esattamente” la stessa cosa che farlo fuori, all’aperto. Magari in mezzo alla natura.

Donna in mountain bike

Uno degli errori più frequenti, è quello di pensare che l’allenamento cardio serva solo per perdere peso e che sia controproducente per lo sviluppo della massa muscolare. Vi ricordiamo che per avere un fisico funzionale ed in equilibrio è necessario bilanciare le attività cardio con quelle anaerobiche.

È vero che correre davanti a un muro o ad uno specchio non è la cosa più divertente del mondo. È anche vero che, dopo una routine di body building molto impegnativa, il primo pensiero che vi viene in mente è quello di recuperare le forze. Con un buon pasto e, magari, un appropriato pisolino.

Per fortuna esistono molte altre alternative, assai più divertenti e ugualmente vantaggiose per il fisico, che vi aiuteranno a rispettare la vostra routine di allenamenti aerobici. Una di queste è certamente la mountain bike. A differenza di biciclette statiche e altre macchine installate nelle palestre, con una mountain bike potrete fare sport all’aperto e utilizzarla, sempre e comunque, in sostituzione dei mezzi di trasporto convenzionali (auto, metropolitana, autobus).

Benefici di fare mountain bike

Si può tranquillamente dire che praticare mountain bike offre una gran varietà di benefici e nessuna controindicazione. Questo sport, oggigiorno sempre più di moda, non ha nemmeno bisogno di grandi altitudini né di percorsi necessariamente lontani dalle città.

Alcuni dei suoi vantaggi sono:

1. Un’unica spesa iniziale

Per iniziare a fare mountain bike, se già non ne avete una, dovrete necessariamente comprare una bicicletta. Magari all’inizio, per capire se questa disciplina vi piace o meno, potreste farvela imprestare o anche affittarla. Non dimenticate che, per la vostra sicurezza e quella degli altri, avrete bisogno anche di altri accessori. Un casco, delle scarpe da ginnastica adatte e vestiti comodi. Una volta fatto, non dovrete più spendere nulla. Scordatevi, quindi, l’abbonamento alla palestra che, alla fine, usavate solamente un paio di volte all’anno.

Inoltre, se userete la bici per andare al lavoro, all’università o per vedere i tuoi amici, risparmierete ulteriori soldi, evitando di pagare il biglietto dei mezzi pubblici o il prezzo del taxi.

2. Permette di bruciare i grassi

Uno dei principali vantaggi della mountain bike è la sua capacità di farvi perdere peso. Con lo sforzo richiesto dalla pratica di questo sport, la domanda di energia e calorie sarà alta. Dunque, è ideale per chi si pone l’obiettivo di perdere quei chili in più che rovinano la vostra silhouette.

3. Rafforza schiena e ginocchia

La mountain bike è raccomandata per le persone che trascorrono molte ore seduti davanti al computer o in piedi al lavoro. Se soffrite spesso di mal di schiena, vi consigliamo di iniziare ad allenarvi con questo tipo di bici, perché vi aiuterà a rinforzare le vertebre dorsali e lombari.

Uomo pedala in mountain bike

Inoltre, è un’ottima alternativa alla corsa perché l’impatto sulle articolazioni è inferiore. La pedalata può essere dolce o energica, ma sarà sempre sufficiente per migliorare lo stato di salute di tendini, cartilagine e manterrà allenati i muscoli delle ginocchia.

4. Migliorerà la salute del vostro cuore

Quando farete mountain bike non solo migliorerete la capacità polmonare. Avrete anche una maggiore resistenza ad altre attività fisiche e, aspetto ancora più importante, la vostra salute cardiovascolare ne gioverà moltissimo.

Il flusso della circolazione e il battito del cuore migliorerà notevolmente, grazie a questo sport. Il rischio di malattie cardiovascolari è molto meno frequente in chi pratica mountain bike con regolarità per vari anni.

Naturalmente, non si può ignorare il fatto che stare all’aria aperta è un altro enorme vantaggio di questo allenamento. Potrete respirare aria pulita (per questo si consiglia di andare in un parco o fuori dal centro della città), ammirare il panorama, recupererete il contatto con la natura e il vostro organismo verrà colpito dai raggi solari, fondamentali per sintetizzare la vitamina D e rafforzare il sistema immunitario.

Durante il primo mese è consigliabile fare al massimo 4 sessioni settimanali da 90 minuti. Per il secondo mese, vi suggeriamo 3 sessioni a settimana, ma di 120 minuti. Nel terzo mese passerete a 4 sessioni settimanali da 150 minuti o più.

Per quanto riguarda l’inclinazione del terreno, è consigliabile iniziare su percorsi con una pendenza del 60%, poi passare al 70% con l’obiettivo (dopo il terzo mese) di affrontare salite anche del 90%.

Impellizzeri, F. M., & Marcora, S. M. (2007). The physiology of mountain biking. Sports Medicine. https://doi.org/10.2165/00007256-200737010-00005