Alcuni ottimi motivi per allenarsi con il metodo HIIT

L'HIIT è un metodo di allenamento che prevede esercizi ad alta intensità intervallati da periodi di recupero attivo mediante attività aerobica

L’HIIT, grazie ai suoi eccellenti risultati, è oggi un tipo di allenamento molto diffuso. Offre qualcosa che tanti sportivi apprezzano molto, ovvero una grande efficacia, una notevole intensità e un allenamento completo.

Se non conoscete ancora l’HIIT, qui troverete delle ottime motivazioni per includerlo nella vostra routine di esercizio.

Cos’è l’HIIT

L’acronimo sta per l’inglese High Intensity Interval Training. L’allenamento consiste nel raggiungere il massimo rendimento per un breve periodo di circa 30 secondi, per poi lasciar scendere la frequenza cardiaca per un periodo altrettanto breve, prima di ripartire.

Secondo alcuni studi questo metodo stimola la produzione di mitocondri, cellule che si occupano di sfruttare al meglio gli zuccheri, trasformandoli in energia. Per ottenere dei buoni risultati in maniera efficace e in breve tempo l’ideale è fare HIIT tre volte alla settimana.

persone in palestra che fanno HIIT

I benefici dell’HIIT

  • Brucia molti grassi. Gli esercizi ad alta intensità accelerano il metabolismo permettendo di bruciare grassi velocemente. In effetti i livelli di velocità raggiungono un punto tale che continuerete a bruciare calorie anche dopo l’allenamento.
  • Migliora il sistema cardiovascolare. La funzione cardiaca e la circolazione del sangue trarranno beneficio dalla variazione della pressione sanguigna che si verifica in questo tipo di allenamento.
  • Mantiene la muscolatura. L’HITT favorisce la produzione di testosterone, grazie al quale, durante un esercizio ad alta intensità, rafforzerete i vostri muscoli, mantenendone il volume.
  • Migliora le condizioni di salute per chi è affetto da diabete. Questo allenamento è indicato per i diabetici poiché migliora lo sfruttamento degli zuccheri e aumenta la sensibilità all’insulina.
  • Migliora le vostre prestazioni.
  • L’allenamento HIIT stimola l’ormone della crescita e quindi rallenta l’invecchiamento.
  • Ossida i grassi.
  • Previene e riduce l’obesità.
  • Previene le malattie cardiache.

Come vedete sono molti i vantaggi di fare HIIT. Se vi state chiedendo come cominciare a praticare questa disciplina, qui troverete un modo semplice per farlo.

Come fare HIIT

Esistono diverse sequenze molto semplici per iniziare con l’HIIT. Vi daremo qui alcune indicazioni per realizzarle. Questa semplice tavola può essere eseguita correndo, su una ellittica, su un tapis roulant, in bici, su una parete da scalata, nuotando o su un vogatore.

ragazza usa la macchina rematrice

L’allenamento è semplice e comincerete con poche ripetizioni che aumenterete col passare delle settimane. Per cominciare la sequenza sarà la seguente:

  • 5 minuti ad un ritmo lento.
  • 3 minuti alternando 30 secondi di sprint e 30 di ritmo lento, terminando il ciclo a ritmo lento.
  • Terminerete con 5 minuti a ritmo lento.
  • Ogni settimana proverete ad aggiungere altri 30 secondi di sprint e di recupero.

Quando vi abituerete al ritmo e la vostra resistenza andrà migliorando, potrete anche cambiare i tempi di esecuzione tipo: 15-15, 30-30, 45-45, 60-60. Ricordatevi di cominciare sempre con cinque minuti di riscaldamento.

Quando fare e quando non fare HITT

Sebbene siano innumerevoli i benefici dell’HIIT, praticarlo ogni giorno non è una buona idea. Fare HIIT più di tre volte a settimana potrebbe procurarvi un eccessivo affaticamento, ed in alcuni casi anche conseguenze negative per la salute.

Potreste anche scoraggiarvi quando non vedete risultati perché il vostro corpo si è abituato a quel determinato sforzo. La cosa migliore è alternare HIIT ad una sessione di pesi e riposare almeno due giorni a settimana.

Chiaramente se avete delle lesioni croniche o specifiche non dovreste praticare questa disciplina, perché aumentando le prestazioni potreste causare ulteriori danni alle aree lesionate.

Seguite questi semplici suggerimenti e praticate HIIT in modo sicuro ottenendo i migliori risultati. Ricordate che un’alimentazione equilibrata ed un buon riposo sono anche più importanti dell’allenamento stesso.

Categorie: Cardio Tags:
Guarda anche