Si bruciano calorie con il metodo Pilates?

· 12 ottobre 2018
Il metodo Pilates sviluppa la parte più interna del corpo attivando il metabolismo e di conseguenza vi aiuterà a perdere grassi più rapidamente.

Molte persone in sovrappeso credono che il metodo Pilates non le aiuterà a dimagrire e per questo motivo scelgono attrezzi per fare cardio e altri sport più movimentati. Si tratta però di un’idea sbagliata.

Si crede che il metodo Pilates sia un allenamento rilassante e che permetta di creare una connessione fra corpo e mente. Da un lato questo è certo, però questa definizione ha fatto credere che il Pilates non aiuti a tonificare e a bruciare grassi. Non è per niente vero.

In realtà si bruciano calorie con il metodo Pilates?

A causa della definizione che abbiamo citato all’inizio, è normale che si possa confondere il metodo Pilates con lo yoga. Si tratta però in realtà di due discipline differenti.

Il metodo Pilates consiste nell’allenare la parte più interna del corpo e di conseguenza quest’ultimo sviluppa forza e resistenza muscolare. Il Pilates attiva il metabolismo e di conseguenza vi aiuterà a perdere i grassi più rapidamente.

Ragazza che si allena seguendo il metodo Pilates

L’allungamento muscolare che si realizza in una sessione di allenamento di Pilates permette la definizione dei muscoli e di conseguenza la perdita di grassi. Inoltre un vantaggio è che questo metodo è di basso impatto, così che qualsiasi persona, incluso chi ha delle lesioni, può praticarlo. Però è importante avvisare il proprio personal trainer dov’è presente la parte lesa per evitare esercizi che possano peggiorare ulteriormente la situazione.

Anche se gli esercizi di Pilates sembrano leggeri, consistono in movimenti statici, e la forza esercitata per mantenere la stessa posizione durante alcuni secondi brucia calorie.

Ulteriori motivi per praticare Pilates

  • Riduce lo stress. Una delle principali cause di obesità è lo stress. Questo ci porta a mangiare più del dovuto e di conseguenza accumulare grassi in eccesso. Visto che questo metodo è rilassante, lo stress diminuisce e di conseguenza anche il nostro appetito.
  • È molto divertente. Nessuna sessione di Pilates è uguale a un’altra. Se avete praticato altri sport è possibile che vi siate stancati perché molti dei movimenti sono uguali e ripetitivi. Già conoscete il prossimo movimento dell’allenatore prima che lo esegua. Nel Pilates questo non succederà perché ogni sessione è differente grazie alle centinaia di esercizi e ai diversi attrezzi che si possono utilizzare.
  • Migliora la circolazione. Allenare la parte più interna del nostro organismo favorisce la circolazione sanguigna.Ragazza che sta eseguendo gli addominali

 

  • Postura delle spalle. Non c’è nulla di meglio di questo metodo con persone con problemi di postura. Gli stiramenti eseguiti in questa disciplina rafforzeranno i muscoli che a loro volta proteggeranno la colonna vertebrale in modo da evitare lesioni.
  • Avrete compagnia. Se andrete a lezioni di Pilates potrete relazionarvi con persone che hanno il vostro stesso obiettivo. Questa disciplina non è semplice e ha diversi livelli di difficoltà. Però sapere che altri ci sono già passati vi aiuterà a non sentirvi in imbarazzo e a non scoraggiarvi se all’inizio non riuscirete in qualche esercizio. I risultati di fare Pilates due volte alla settimana si possono vedere già nel primo mese. Non vi arrendete!
  • Migliora l’equilibrio. Molti esercizi di questa disciplina sono basati sull’equilibrio e di conseguenza  questa pratica potrà migliorare questa abilità che vi sarà molto utile nell’arco della vostra vita.

Quindi avete appreso che con questo metodo si possono bruciare calorie e che inoltre si possono ottenere molti benefici che migliorano la salute e la qualità della nostra vita. Iscrivetevi adesso!