Esercizi con le flessioni da fare in casa

21 Novembre 2019
Se siete amanti degli esercizi con il peso corporeo, il seguente articolo vi permetterà di scoprire i migliori esercizi di push-up da fare a casa. Includeteli nel vostro programma di allenamento!

Quando si pensa ad un esercizio di base ma efficace che fa leva sul peso corporeo, si pensa subito alle flessioni. In effetti, le flessioni sono uno degli esercizi migliori per misurare la forma fisica e, inoltre, può essere fatto ovunque e quasi sempre senza attrezzature extra. In questo articolo vi diciamo quali sono i migliori esercizi con le flessioni da fare in casa. Scegliete il vostro preferito!

Le flessioni tradizionali sono i primi esercizi che ci vengono in mente quando valutiamo i diversi tipi di  esercizi con le flessioni da fare in casa. Tuttavia, una delle chiavi per migliorare la forma fisica è il cambiamento.

Ciò può essere ottenuto aggiungendo una piccola modifica all’esercizio per aumentarne la difficoltà. Per quanto riguarda le flessioni, ci sono molte alternative agli esercizi più puramente classici e tradizionali.

Pertanto, è bene eseguire vari tipi di flessioni per far esercitare diverse parti del corpo. Inoltre, questo aspetto è importante anche quando si esplorano le opzioni per scoprire quali varianti funzionano meglio per ogni atleta. Vediamo insieme quali sono gli esercizi con le flessioni da fare in casa.

Esercizi con le flessioni da fare in casa

Sappiamo bene che la versione tradizionale è davvero vantaggiosa, ma in realtà ci sono molti diversi tipi di flessioni che favoriscono diverse parti del corpo. Continuate a leggere se volete scoprire quali sono!

1. Flessioni con il battimani

Il primo degli esercizi con le flessioni da fare in casa è un’attività dinamica che utilizza lo slancio del movimento verso l’alto. Fondamentalmente, l’esercizio prevede di battere le mani in aria mentre si fa la flessione.

Ciò significa che, quando fate leva per sollevare il corpo, dovete spingervi verso l’alto per avere abbastanza tempo e spazio per battere le mani prima di atterrare di nuovo nella posizione di partenza ed essere pronti per la prossima ripetizione.

Flessioni in aria

Non dimenticate che dovrete cadere con i gomiti leggermente piegati per assorbire l’impatto. Se è la prima volta che eseguite questo esercizio, vi consigliamo di padroneggiare prima la flessione classica. Una volta che sarete riusciti a realizzare la vostra prima flessione con battimani, dovreste essere pronti anche ad aumentare gradualmente il numero di ripetizioni.

2. Flessioni con il rullo di schiuma

Come secondo esercizio, presentiamo un tipo di flessione in cui bisogna includere un accessorio: un rullo di schiuma per sostenere i piedi. Ciò aggiungerà instabilità all’esercizio, poiché elimina la connessione diretta dei piedi con il pavimento. Di conseguenza, l’esercizio coinvolge anche l’addome e le natiche.

Flessioni con rullo

Per iniziare, dovete stare con la schiena dritta e con le mani appoggiate sul pavimento, all’altezza delle spalle. Le dita dei piedi devono poggiare sul rullo di schiuma.

Dopo, piegare le braccia e abbassare il petto più vicino al pavimento. Infine, fare forza con le braccia per posizionare il corpo nella sua posizione iniziale e completare una ripetizione.

3. Flessioni a diamante

Se state cercando un esercizio con le flessioni ideale per lavorare maggiormente sui muscoli del corpo, le flessioni a diamante o la presa chiusa sono un’ottima alternativa.

Flessioni sull'erba

Nelle flessioni a diamante la postura del corpo è simile alla flessione tradizionale, ma la differenza principale è che le mani sono molto più vicine tra loro. Infatti, queste formano una specie di triangolo o diamante con la posizione delle dita. Questo cambiamento fa sì che questo tipo di flessione sia piuttosto difficile da eseguire.

4. L’inclinazione: un fattore chiave per gli esercizi con le flessioni

Infine, quando eseguite gli esercizi con le flessioni da fare in casa, vi suggeriamo di cambiare l’angolazione in modo che sia più alta rispetto al pavimento e, quindi, aumentare la difficoltà di esecuzione del movimento.

Per eseguire questo tipo di esercizio, sarà necessario utilizzare una panca o una sedia e posizionarla di fronte al proprio corpo.

Quindi, mettere le mani sulla sedia o sulla panca. Dopo, spingersi indietro con i piedi fino a quando non si è inclinati di 45 gradi rispetto alla sedia.

Per continuare, mantenere il corpo dritto, piegare le braccia e abbassare il petto il più vicino possibile alla sedia. Spingere indietro per tornare alla posizione iniziale e completare il numero di ripetizioni che ritenete appropriate. Infatti, la flessione inclinata è un ottimo esercizio per ottenere dei pettorali tonici.

Flessioni sullo scalino

Come potete vedere, gli esercizi con le flessioni sono tra i migliori per mettersi in forma. Soprattutto, ci sono molti esercizi con le flessioni da fare in casa. Siamo sicuri che se seguite questo elenco di esercizi, il divertimento e i risultati saranno garantiti.

  • Lehman, G. J., Gilas, D., & Patel, U. (2008). An unstable support surface does not increase scapulothoracic stabilizing muscle activity during push up and push up plus exercises. Manual Therapy, 13(6), 500–506. https://doi.org/10.1016/j.math.2007.05.016
  • Lunden, J. B., Braman, J. P., LaPrade, R. F., & Ludewig, P. M. (2010). Shoulder kinematics during the wall push-up plus exercise. Journal of Shoulder and Elbow Surgery, 19(2), 216–223. https://doi.org/10.1016/j.jse.2009.06.003
  • Calatayud, J., Borreani, S., Colado, J. C., Martín, F. F., Rogers, M. E., Behm, D. G., & Andersen, L. L. (2014). Muscle activation during push-ups with different suspension training systems. Journal of Sports Science and Medicine, 13(3), 502–510.
  • Gouvali, M. K., & Boudolos, K. (2005). Dynamic and electromyographical analysis in variants of push-up exercise. Journal of Strength and Conditioning Research, 19(1), 146–151. https://doi.org/10.1519/14733.1